domenica, 20 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica L'alleato che non t'aspetti: il...

L’alleato che non t’aspetti: il Pdl con Renzi sul 1° maggio

''Bisogna dirlo, senza disconoscere che su tante cose la pensiamo diversamente, ma Renzi sul 1° maggio ha ragione'': è quanto scrive in una nota Gabriele Toccafondi, il coordinatore fiorentino del Pdl.

-

1° maggio, un alleato in più per Renzi. E’ Gabriele Toccafondi, coordinatore fiorentino del Pdl, che dice: “Sul 1 maggio io sto con Renzi”.

NEGOZI APERTI. “Bisogna dirlo, senza disconoscere che su tante cose la pensiamo diversamente, ma Renzi – spiega Toccafondi – sul 1 maggio  ha ragione. A Firenze, cosi come in tante città, poter consentire l’apertura dei negozi non è un errore ma un’opportunità”. “Renzi, – prosegue il parlamentare fiorentino – ha altrettanto ragione quando dice che la sinistra fa uno sciopero contro di lui perché a Siena, Pisa, San Gimignano, Grosseto la stessa sinistra lo sciopero non lo fa”.

SOLIDARIETA’. “Il sindaco di Firenze, sta sperimentando, solo in piccola parte, cosa significhi essere odiato dalla sinistra. Renzi sta capendo quello che quotidianamente sperimenta il centrodestra”. “Il problema è che lui la sinistra ce l’ha in maggioranza”.  “Anche per questo – conclude Toccafondi – sono solidale con lui”.

COSA NE PENSI? Manda la tua opinione a redazione@ilreporter.it

Primo maggio, negozi aperti anche a Fiesole

Ultime notizie

La Fiorentina sorride. Battuto il Toro

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano