mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaL'apprendistato? Fallo all'estero

L’apprendistato? Fallo all’estero

Sono disponibili ancora alcuni posti per svolgere l'apprendistato a Nizza e Siviglia, nell'ambito del progetto transanzionale ''Learning on the job''.

-

 

Sono disponibili ancora alcuni posti per svolgere l’apprendistato a Nizza e Siviglia, nell’ambito del progetto transanzionale “Learning on the job”, finanziato dalla Regione Toscana e gestito dall’assessorato alla Formazione della Provincia di Firenze.

 

L’INIZIATIVA. Le aziende che operano nel settore del turismo, del commercio e dei servizi hanno la possibilità di inviare i propri apprendisti in strutture alberghiere e turistiche di Nizza e Siviglia. Al progetto, che garantisce la copertura delle spese di trasferta e di formazione, possono partecipare ancora 15 persone.

CHI E’ GIA’ PARTITO. Il primo gruppo di cinque apprendisti fiorentini è partito a fine febbraio e sta svolgendo in queste settimane un periodo di formazione a Nizza. A metà  marzo i giovani hanno iniziato lo stage presso prestigiosi hotel e ristoranti della Costa Azzurra, dopo aver partecipato in Italia a un corso  intensivo sulla lingua e la cultura francese. Alloggiati in un residence nella zona universitaria di Nizza, gli apprendisti saranno adesso affiancati da un gruppo di tutor aziendali.

CHI PARTIRA’. Le prossime partenze per la Francia sono previste per maggio, con rientro in Italia a metà giugno, mentre la mobilità verso la Spagna (Siviglia) avrà inizio a giugno, con rientro il 15 luglio.

CONTATTI. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio apprendistato della Provincia di Firenze (tel. 0552760108, e-mail: [email protected]) e Qualitas Forum, partner del progetto (tel 0552638388, e-mail: [email protected]).

Ultime notizie