L’ufficio buche è in chat. Da oggi i fiorentini potranno segnalare situazioni critiche, come strade groviera o voragini piccole e grandi che si sono aperte lungo le vie, mandando un messaggino via Whatsapp e condividendo la posizione esatta della buca.

Come segnalare le buche al Comune di Firenze

Palazzo Vecchio ha lanciato il servizio “Chattalabuca”, attivando il numero 3351648681, sfruttando così la possibilità di georeferenziazione offerta dal celebre servizio di messaggistica. Una decisione che, promette Palazzo Vecchio, permetterà di velocizzare i tempi dei “rattoppi”.

“Con la georeferenziazione sarà più facile intervenire in tempi rapidi da parte degli operai della SAS – spiega il sindaco Dario Nardella –  sarà anche più facile inserire le buche nella programmazione. Entro questa estate possiamo prenderci l’impegno di riportare la situazione delle strade di Firenze, che è stata molto danneggiata da neve, ghiaccio e pioggia, a una condizione di normalità”.

Per “chattare la buca” basta scattare una foto alla zona dove intervenire e inviare la propria posizione tramite Whatsapp al numero 3351648681. È possibile anche spedire la foto e un messaggio con indirizzo e il numero civico più vicino alla buca.

I dati sulla manutenzione stradale

Intanto dopo gli “acciacchi” invernali quasi 6mila buche sono state riparate tra marzo e metà aprile, fa sapere il Comune di Firenze, e altre 2mila saranno al centro di interventi entro la prima settimana di maggio. Il piano per tutto il 2018 prevede di rifare 68 chilometri di strade e 37 di marciapiedi con un investimento di 20 milioni di euro e interventi programmati sulla base delle segnalazioni arrivate dai cittadini, condivise con i cinque quartieri.

Dal 2 maggio partiranno i cantieri degli accordi quadro di riasfaltatura delle strade e rifacimento dei marciapiedi in tutti i quartieri ai quali si aggiungono i lavori per i lastrici del centro. Gli interventi si svolgeranno lungo tutto l’arco della primavera e dell’estate.