lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica L'integrazione dei non vedenti

L’integrazione dei non vedenti

Appuntamento domani dalle 10 alle 18 nella sala convegni dell'Iti Da Vinci con un convegno sull'integrazione degli studenti con disabilità visiva, "Le attività extra e parascolastiche per l'integrazione educativa degli alunni con disabilità visiva".

-

Per questi ragazzi è necessario pensare spazi che amplino le loro conoscenze, che li aiutino negli aspetti delle relazioni, dell’autonomia e del movimento.

L’iniziativa è organizzata dall’Unità di coordinamento territoriale toscana per l’integrazione dei ciechi e ipovedenti, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale della Toscana, sotto la coordinazione del professor Antonio Quatraro, che è anche presidente provinciale dell’Uici.

Durante la mattinata interverranno il docente di Pedagogia sociale Andrea Mannucci e il responsabile settore Integrazione sociosanitaria e non autosufficienza della Regione Toscana Patrizio Nocentini. Nel pomeriggio invece saranno gli stessi giovani non vedenti a portare le loro testimonianze, come sportivi, come viaggiatori e addirittura come volontari a livello europeo.

“La scuola – sottolinea Quatraro, – non riesce a venire incontro a tutte le esigenze formative dei ciechi e degli ipovedenti. Di qui la necessità di organizzare attività extra che possono essere di tipo didattico, ma anche legate alla mobilità e all’uso dei sussidi specifici per la scrittura, la lettura e il disegno. Ma ci sono anche tante attività ricreative legate allo sport, alla musica e al teatro”.

Notizia precedenteFi-Pi-Li, uscita ancora chiusa
Notizia successivaUna domenica senza auto

Ultime notizie

Stop per la Domenica metropolitana. Gli altri musei di Firenze gratis

Sospeso l'ingresso gratuito per i residenti nei musei civici la prima domenica del mese. I fiorentini però possono "consolarsi" con altri luoghi d'arte, dove l'ingresso è sempre libero

Concorso straordinario scuola 2020, date e posti disponibili per regione

Scatta il primo concorso per i docenti precari di medie e superiori. I dettagli sulla prova

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia alla Sicilia

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi