giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMaggio musicale: quasi tutti sono...

Maggio musicale: quasi tutti sono contaminati

Sale il numero di persone, al rientro dal Giappone, contaminate da iodio 131. La maggior parte di loro è rappresentata da componenti del Maggio Musicale Fiorentino.

-

Sale il numero di persone, al rientro dal Giappone,  contaminate da iodio 131. La maggior parte di loro è rappresentata da componenti del Maggio Musicale Fiorentino. Circa 80 individui sono risultati positivi ai controlli sulla radioattività svolti all’ospedale di Careggi.  Fino ad ora sono state 108 le persone sottoposte alle analisi delle urine, 92 sono lavoratori del Maggio.

NESSUN PROBLEMA PER LA SALUTE. Si tratta comunque di piccole tracce, segnale di un assorbimento lieve di radioattività a seguito del disastro alla centrale di Fukushima, che non incide sullo stato di salute.  Per alcuni dei soggetti risultati positivi gli esperti hanno deciso comunque di effettuare nuove indagini, per approfondire la dinamica del fenomeno di contaminazione.

LE RASSICURAZIONI. “Poiché tutte le persone interessate appartengono a un campione omogeneo per luogo e tempo di esposizione rispetto a quanto accaduto nella città di Tokyo – spiega una nota dell’Azienda ospedaliero universitaria di Careggi – non deve sorprendere il fatto che nella maggior parte dei campioni analizzati siano state rilevate tracce di iodio 131”. Intanto la discussione sul caso del Maggio arriva oggi in consiglio comunale, con la ricostruzione di tutta la vicenda.

Ultime notizie