mercoledì, 30 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Maturità 2020: ministra Azzolina conferma:...

Maturità 2020: ministra Azzolina conferma: “Orale in presenza, assegnerà 40 crediti”

Esame orale in presenza, la prova unica della Maturità 2020 assegnerà 40 crediti: c'è la conferma della ministra Lucia Azzolina

-

La prova unica orale si farà in presenza, ovvero a scuola, con studenti e professori faccia a faccia, e avrà un valore di 40 crediti nel nuovo sistema di crediti per la Maturità 2020: i tecnici del Miur sono al lavoro sull’ordinanza che definirà le nuove regole per l’esame di stato nell’anno dell’emergenza coronavirus. Il testo definitivo potrebbe arrivare già oggi, ma intanto la ministra dell’istruzione Lucia Azzolina ha già confermato la nuova ripartizione dei crediti.

Maturità 2020, quando inizia? Il protocollo sanitario

La data di inizio degli esami di stato è il 17 giugno 2020. Il Miur è al lavoro su un protocollo di sicurezza sanitaria per definire le regole del colloquio orale in presenza. Mascherine, studenti divisi per turni, sanificazioni frequenti e distanziamento saranno, anche in questo caso, la regola. Il protocollo verrà poi sottoposto all’Istituto superiore di sanità per ottenere il via libera.

Se ci saranno le condizioni, quindi, il colloquio in versione “maxi” si farà in classe, con studenti e professori faccia a faccia, per quanto distanziati. La ministra dell’istruzione Lucia Azzolina si è già espressa in favore dell’esame orale in presenza per la Maturità 2020.

Maturità 2020, prova orale in presenza da 40 crediti

Quella orale sarà la prova unica della Maturità 2020: logico quindi che avrà un peso maggiore, in termini di crediti, per determinare il voto finale dell’esame di stato. Come ha confermato la stessa ministra Azzolina in un’intervista trasmessa in diretta dal sito Skuola.net, la prova orale unica assegnerà un massimo di 40 crediti.

Il nuovo sistema di crediti per la Maturità 2020 sarà dunque strutturato così:

  • 40 crediti da assegnare con la prova unica d’esame, quella orale in presenza
  • 35 crediti sulla base della valutazione dell’ultimo anno scolastico, il quinto
  • 13 crediti sulla valutazione del quarto anno
  • 12 crediti sulla valutazione del terzo anno

Se così venisse approvato, il nuovo sistema richiederà anche una tabella di conversione dei crediti già accumulati negli anni scolastici precedenti. Se infatti prima il massimo dei crediti ottenibili per il rendimento nel triennio finale delle superiori era di 40, quest’anno sarà portato a 60.

Resterebbero i 5 punti bonus che la commissione può assegnare a studenti particolarmente meritevoli che raggiungono una determinata soglia di punteggio. Così come resterebbe la lode.

L’esame alla tv: al via sulla Rai Scuola@Casa Maturità

In attesa di conoscere la formula esatta dell’esame di stato 2020, gli studenti continuano a prepararsi a casa. Per loro inizia oggi la programmazione di “Scuola@Casa Maturità”. La trasmissione in onda su Rai Scuola, tutti i giorni alle ore 10 e alle 15, che proporrà due lezioni di 30 minuti tenute da docenti universitari, Accademici della Crusca e Accademici dei Lincei per aiutare gli studenti ad affrontare la prova di Maturità.

Tra i primi docenti, ci saranno nomi di spicco del panorama culturale italiano. Giulio Ferroni, Valeria Della Valle, Giuseppe Patota, Gabriele Pedullà per l’Italiano. Felice Cimatti e Maurizio Ferraris per la Filosofia e per i percorsi didattici su Costituzione e Cittadinanza. Paolo Ercolani per la filosofia, Umberto Gentiloni per percorsi interdisciplinari. Licia Troisi per Geografia Astronomica. Federico Pirrone per il Latino. Massimo Giuseppetti per il Greco. Carlo Doglioni per Scienze della Terra. Giorgio Manzi per le Scienze.

Ultime notizie

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze

Collaboratori sportivi, arriva il bonus da 600 euro per giugno 2020

Pubblicato, dopo più di un mese di ritardo, il decreto attuativo: come funziona l'indennità e come fare domanda alla società Sport e Salute

Trekking: la rinascita della “Via degli Dei”, da Firenze a Bologna

Da Bologna a Firenze a piedi, attraversando l’Appennino: è la Via degli Dei, un percorso dalla storia millenaria. Firmato un protocollo per promuovere il turismo slow

Il rischio di sospensione del campionato di Serie A per i positivi Covid

Dopo i 14 giocatori del Genoa risultati positivi al coronavirus ci si interroga su come mettere in sicurezza il mondo del pallone