mercoledì, 20 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Nasce ''Kissotto'': aperitivi, piatti e...

Nasce ”Kissotto”: aperitivi, piatti e baci per il Meyer

''Noi per voi'' per il Meyer Onlus lancia un'iniziativa per far avvicinare sempre più persone all'associazione, ma soprattutto sempre più giovani.

-

”Noi per voi” per il Meyer Onlus lancia un’iniziativa per far avvicinare sempre più persone all’associazione, ma soprattutto sempre più giovani.  

IL PROGETTO. E’ stato presentato oggi il nuovo progetto ”Kissotto”, organizzato da ”Noi per Voi”, associazione di genitori contro le leucemie e i tumori infantili, nata nel 1988 e riconosciuta O.N.L.U.S. nel 1998. Alla conferenza erano presenti Pasquale Tulimiero, presidente di ”Noi per Voi”, Sheila Salvato, ideatrice del progetto, e Andrea Pannocchia, direttore di ”Comunicare”, la rivista di ”Noi per Voi”. La prima edizione del progetto è in programma dal 1° al 31 ottobre: ”Kiss” sta per bacio e ”Otto” per ottobre. Il metodo per donare è nuovo e semplice: basta caricare la propria foto, con la più libera interpretazione del bacio, sul sito www.kissotto.it e fare la propria donazione, minima di 1 euro. Il ricavato sarà devoluto al reparto di onco-ematologia del Meyer. Inoltre, attorno a questo progetto, convoglieranno altre iniziative corollarie.  

IL COMMENTO. ”Le nostre iniziative e i nostri eventi sono sempre stati molto numerosi ma, finora, sono sempre stati circoscritti territorialmente – ha affermato Pannocchia – mentre adesso, essendo questo un evento telematico, su internet, possiamo dire di aver creato un evento ‘a km zero’, che potenzialmente non ha confini e per il quale, quindi, non c’è bisogno di spostarsi”. ”Kissotto è un mezzo nuovo – ha continuato Tulimiero – per cambiare anche il metodo di approccio della nostra associazione. Noi ci occupiamo principalmente di leucemie e tumori cerebrali ma con questa iniziativa vogliamo rivolgerci principalmente alla seconda branca, perché a differenza delle leucemie per le quali siamo arrivati all’85% di guarigione, per molti dei tumori cerebrali, l’aspettativa è ancora purtroppo di un solo anno di vita. Il nostro scopo è quello di rivolgerci soprattutto ai giovani, perché i giovani di oggi saranno i genitori di domani”. ”Volevamo coinvolgere un target giovane – ha concluso Salvato – e quindi abbiamo pensato che il modo migliore per coinvolgere la generazione 2.0 fosse legarsi al canale principale: il web. Inoltre per donare, insieme al sito, abbiamo creato anche una app, disponibile su AppStore, che si chiama appunto Kissotto”.

KissottoALTRE INIZIATIVE. Il progetto ”Kissotto” non si ferma qui: ogni settimana la foto del bacio più votata vincerà un premio messo in palio da tutte le aziende che hanno contribuito. I marchi che sono presenti in questa iniziativa sono molti, a partire da brand del mondo della moda come Emilio Pucci, Ermanno Scervino, Patrizia Pepe e altri, passando per il mondo kids con Picci e Family Nation, per arrivare a quello della gioielleria con Nomination, a quello dell’elettronica con Ollo Sore, e a quello dell’editoria con la casa editrice Giunti. Altre iniziative riguardano il momento happy hour: una serie di date di feste, incontri e aperitivi per mangiare, chiacchierare e donare a Kissotto si svolgeranno per tutto il mese in molti locali di Firenze.

RISTORANTI. Dulcis in fundo, un’altra iniziativa molto ”gustosa” riguarda 9 ristoranti di Firenze che mettono a disposizione i loro chef.  Infatti in ogni ristorante che aderisce, solo per il mese di ottobre, lo chef creerà un piatto a tema bacio, appositamente per l’iniziativa. Chi ordinerà quel piatto, avrà una cartolina sulla quale potrà lasciare un giudizio, su una scala da 1 a 5 baci. Una percentuale dell’importo pagato per il piatto sarà donata dal ristorante aderente all’associazione ”Noi per Voi”. Alla fine di ottobre, il piatto che riceverà più ”baci” riceverà il ”premio Kissotto”, che verrà consegnato al ristorante durante la serata finale del progetto. I nove ristoranti che aderiscono sono:

1) Aviazione, viale Malta 4
2) I cinque sensi, via Pier Capponi 3/A r
3) Il povero pesce, via Pier Fortunato Calvi 8
4) Il santo bevitore, via di Santo Spirito 64/66
5) Osteria Tripperia Il Magazzino, via della Passera 2/3 nero
6) Piazza del Vino, via della Torretta 8
7) Kome, via dei Benci 11 r
8) Tamerò, Piazza Santo Spirito 11 r
9) Trattoria 4 Leoni, via de’ Vellutini 1 r

Ultime notizie

Quanti sono i contagiati oggi in Italia: casi di poco sopra quota 10 mila

I dati del 19 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Dove vedere Fiorentina Crotone in tv: Sky o Dazn?

Dopo la roboante sconfitta contro il Napoli, la Fiorentina si appresta ad incontrare il Crotone nel prossimo incontro di campionato, che si terrà sabato 23 gennaio alle ore 20.45 allo Stadio Artemio Franchi: ma dove vederla, su Sky o Dazn?

Musei di Firenze aperti (anche gratis): nuovi orari 2021, dagli Uffizi a Boboli

L'apertura dei musei di Firenze dopo lo stop per il Covid: i nuovi orari per la zona gialla e tutti i luoghi d'arte aperti, dalle Gallerie degli Uffizi ai musei civici

In zona gialla si può uscire dal comune, non dalla regione: le regole

Sì agli spostamenti fuori comune, ma non si può uscire dalla regione: le regole per la zona gialla e le eccezioni per gli spostamenti verso le seconde case e per andare a fare visita a parenti, fidanzati e amici