giovedì, 1 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Osmannoro: igiene e sicurezza inesistenti,...

Osmannoro: igiene e sicurezza inesistenti, sequestrato un capannone

Nove ditte cinesi in 2.000 mq. Prodotti tossici incustoditi, uscite d'emergenza sbarrate e pessime condizioni del contesto lavorativo. Per questi e altri motivi un fabbricato all'Osmannoro è stato sequestrato ieri dalla Guardia di Finanza.

-

Un capannone di oltre 2.000 mq, è stato sequestrato e perquisito dai finanzieri del Gruppo di Firenze. Il fabbricato, sito all’Osmannoro, di proprietà di una società immobiliare di Prato, è risultato concesso in affitto ad una ditta operante nel settore della pelletteria. Il titolare di questa, un cittadino cinese, ha poi sub-affittato gli spazi ad altre 9 ditte (tutte cinesi) anch’esse produttrici di articoli in pelle.

UN LABORATORIO QUI E UNA CUCINA LA’. Per quanto riguarda lo stesso capannone, a gennaio del 2010 era stato accertato il grave stato di degrado del contesto lavorativo in cui operavano i lavoratori di varie ditte cinesi (ben 11 all’epoca). Le ditte avevano fortemente modificato la struttura interna del capannone, ignorando il divieto, contenuto nel contratto di locazione, di modificare gli spazi interni nonché di sublocare i locali. Diversi ambienti erano invece stati creati: laboratori per la lavorazione delle pelli, depositi per la merce e addirittura dormitori, cucine e bagni.

NESSUNA SICUREZZA NE’ IGIENE. Le condizioni lavorative degli operai erano, altresì, caratterizzate dalla più completa inosservanza delle norme di sicurezza e sull’igiene.

LA SECONDA PERQUISIZIONE. Pur cessando l’uso abitativo da parte di dipendenti delle imprese, i vari ambienti sono risultati ancora privi di ogni requisito igienico-sanitario. Prodotti tossici o altamente infiammabili giacevano incustoditi in varie zone del fabbricato, le uscite di sicurezza erano sbarrate e occupate da materiale vario e gli estintori erano del tutto assenti.

Ultime notizie

Test antigenico e tampone rapido Covid, come funzionano e come si fanno

Dopo porti e aeroporti è in arrivo anche a scuola, ma cos'è, come viene fatto e come funziona il test rapido antigenico per il Covid

Vaccino antinfluenzale 2020-2021 in Toscana: quando e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Concorso straordinario scuola 2020: il calendario delle prove, tutte le date

Quando si terranno i test per i docenti precari delle scuole medie e superiori

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze