I cani saranno in grado di aprire e chiudere sportelli, portare telefoni, accendere e spegnere luci, portare il giornale e la spesa, ma anche raccogliere oggetti caduti, caricare il cestello della lavatrice e soprattutto saranno una compagnia stimolante per queste persone.

Nella fase operativa del progetto gli operatori della Scuola Nazionale Cani Guida per Ciechi si aggiungeranno anche quelli del centro di riabilitazione Villa “Il Sorriso” che affiancheranno i disabili in base alle loro esigenze.

Chi è interessato alla selezione dei team caneuomo aderenti al progetto può scaricare il modulo di richiesta informazioni sul sito www.regione.toscana.it/scuolacaniguida e inviarlo a Scuola Nazionale Cani Guida per Ciechi, Via dei Ciliegi 26, 50020 Scandicci (Fi). Per avere informazioni è possibile anche telefonare allo 055.4382853.