mercoledì, 27 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica "Pegaso" per non udenti

“Pegaso” per non udenti

E' stato inaugurato il nuovo servizio per i non udenti: Pegaso, il rotocalco televisivo dedicato a cultura e attualità toscane sarà tradotto nel linguaggio dei segni, così da poter essere seguito anche da chi ha difficoltà uditive. Il servizio è stato messo a punto da Regione, Pegaso Tv e ENS.

-

Alcune ragazze dell’ENS Toscana si occuperanno della traduzione. La prima puntata di “Pegaso” per non-udenti è andata in onda lo scorso 21 novembre, mentre la prossima sarà interamente dedicata alla Festa della Toscana. La trasmissione, a cadenza settimanale, va in onda su Teleregione, Antenna 5, Firenze Tv e Sesta Rete. Per informazioni sugli orari di trasmissione consultare il sito www.pegaso.tv.

“La collaborazione con l’ENS Toscana è importante – ha commentato l’assessore alle politiche sociali Gianni Salvadori -. Consentire a chi non sente di poter accedere all’informazione, ai servizi, alle opportunità che sono offerte dalla società non è altro che l’applicazione di uno dei principi previsti dalla Costituzione e dallo Statut o della Toscana”.

“Grazie a questo ulteriore strumento permetteremo a tante persone di sentirsi ancor più integrate – ha detto il presidente dell’ENS Toscana Giovanni Tafi -, di poter partecipare ancora più attivamente alla vita delle nostre comunità. Purtroppo per tante persone non udenti esistono ancora molti ostacoli”.

“Ma grazie all’impegno di Regione e Pegaso Tv, che ha consentito concretamente la traduzione della propria trasmissione, abbiamo fatto un altro piccolo ma significativo passo avanti. Inoltre, grazie a internet, Pegaso è disponibile anche per il non udente che vive all’estero ed è interessato a sapere cosa succede in Toscana”.

Ultime notizie

Il piano Rinasce Firenze per riportare i residenti in centro

Divieto ai bus turistici, censimento delle false residenze, controllo degli accessi: cosa prevede il piano Rinasce Firenze

3 musei civici di Firenze aperti dopo il lockdown

Palazzo Vecchio, Museo Bardini e Museo Novecento spalancano di nuovo le porte ma con orari ridotti e regole anti-Covid, come la prenotazione obbligatoria online

Tramvia, Firenze studia come portarla fino al Duomo (o quasi)

Il sindaco Nardella annuncia: i tecnici stanno elaborando un progetto per far arrivare Sirio vicino a Santa Maria del Fiore

Nardella: “La prima tappa del Tour de France sull’Appennino” tra Firenze e Bologna

"Ho chiesto al presidente Bonaccini di organizzare la prima tappa del Tour de France sull'Appennino": ecco la proposta del sindaco Nardella