sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Piogge intense, il giardino è...

Piogge intense, il giardino è un lago

Due laghetti al posto di due giardini. E' il risultato di una settimana di piogge in via della Sala, dove sono stati recentemente realizzati alcuni complessi residenziali, con tanto di verde pubblico. Che però si trasforma come per magia in uno specchio d'acqua in caso di pioggia.

-

 

Due laghetti al posto di due giardini. E’ il risultato di una settimana di piogge in via della Sala, dove sono stati recentemente realizzati alcuni complessi residenziali, con tanto di verde pubblico. Che però si trasforma come per magia in uno specchio d’acqua in caso di pioggia.

20 CM D’ACQUA. L’acqua è arrivata a superare i 20 centimetri nello spiazzo più profondo dei giardini, lambendo i pali della luce. “Non c’è solo la beffa di dover vedere i giardini tramutati in due laghetti tra le case – spiega Tommaso Grassi, consigliere comunale di Spini per Firenze -, ma anche la paura e la preoccupazione per quello che può succedere con i basamenti dei pali della luce ormai sommersi dall’acqua da diversi giorni. E quando smetterà di piovere i giardini rimarranno inagibili per giorni e giorni prima di riuscire ad asciugare l’acqua presente, con tutte le conseguenze anche sulla insalubrità della zona”.

RESPONSABILITA’. “In merito abbiamo presentato una interrogazione urgente – conclude Grassi – per appurare i rischi e le responsabilità di quanto accaduto: è una vera e propria beffa e una disfatta che i giardini siano stati realizzati in maniera tale da non consentire il normale deflusso dell’acqua e anzi quando piove diventino delle proprie e vere casse di deposito dell’acqua”.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno