sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Poco sesso fa male al...

Poco sesso fa male al cuore. Ma l’amante fa peggio

Chi fa poco sesso rischia un infarto più di chi ha una vita sessuale attiva. Ma c'è sempre un ma: perché chi tradisce mette in pericolo la propria salute fisica, oltre che la propria relazione sentimentale.

-

Chi fa poco sesso rischia un infarto più di chi ha una vita sessuale attiva. Ma c’è sempre un ma: perché chi tradisce mette in pericolo la propria salute fisica, oltre che la propria relazione sentimentale.

QUESTIONE DI CUORE. Secondo uno studio effettuato dai ricercatori del Tufts Mediacal Centre e della Harvard School of Public Health chi si muove poco sotto le lenzuola presenta un maggior rischio di infarto. Ma chi fa sesso con un amante o con un partner occasionale ha percentuali più alte di rischio rispetto a chi lo fa con il proprio compagno.

OCCASIONALE FA MALE. Gli studiosi hanno calcolato che il sesso occasionale ha il triplo di possibilità in più di provocare un infarto rispetto a quello regolare. La storia di una notte, infatti, provocherebbe un maggior sforzo fisico: al desiderio di fare bella figura si somma lo stress per la paura di essere scoperti.

ATTIVITA’ FISICA. Il segreto per tenersi in forma e in salute, insomma, sarebbe quello di tenersi stretto il proprio partner. E dedicargli almeno mezz’ora al giorno tutti i giorni della settimana.

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto