sabato, 26 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Primarie, è guerra aperta: esposto...

Primarie, è guerra aperta: esposto dei quattro candidati contro Renzi

Il segretario Bersani, Nichi Vendola, Tabacci e Puppato si rivolgono ai Garanti contro le pagine a pagamento acquistate dal rottamatore sui quotidiani di oggi.

-

A – 3 dal ballottaggio, è guerra aperta nel centrosinistra.

L’ESPOSTO. Bersani, Vendola, Tabacci e Puppato hanno presentato un esposto al Comitato dei garanti contro il sindaco Renzi. Reo, sostengono, di aver violato il codice di comportamento sottoscritto dai candidati che vieta la pubblicità sui giornali.

LA PAGINA A PAGAMENTO. Il motivo del contendere è la pagina a pagamento ”domenicavoto” fatta pubblicare oggi dal Comitato di Renzi sul Corriere della Sera, la Stampa e Qn, con cui si invitano i cittadini a registrarsi e a votare al ballottaggio.

”PUBBLICAZIONE INGANNEVOLE”. I firmatari dell’esposto accusano il sindaco di “pubblicazione ingannevole”. “E’ evidente – aggiungono – che Renzi sta tentando artatamente di modificare in modo consistente la base elettorale dei votanti al ballottaggio”. 

MAIL BOMBING. Ma a far discutere è anche il sito www.domenicavoto.it, che invita a  inviare ai coordinamenti mail per registrarsi al ballottaggio con mail seriali denunciate dal presidente dei garanti Luigi Berlinguer come il tentativo di ”inquinare le regole delle primarie”. 

”TUTTO REGOLARE”. Tutto regolare, ribatte il sindaco Renzi. Che sul suo profilo Twitter scrive: “Il sito domenicavoto.it è in linea con le regole delle primarie. Evitiamo il nervosismo e manteniamo il clima giusto, dai”. 

Leggi anche: Ballottaggio, polemica-registrazioni. ”Quale partito caccia via i cittadini?”

Le istruzioni. Ballottaggio, via alle nuove registrazioni: chi può, come e dove farle a Firenze

Su Rai 1. Bersani-Renzi, confronto in tv tra botte e risposte e qualche sorriso

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin