giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRiconosciuta grazie a un vaglia...

Riconosciuta grazie a un vaglia postale: salvata un’anziana

Vagava nella zona di viale Strozzi, in evidente stato confusionale, e non ricordava né il suo nome, né il suo indirizzo di residenza. Protagonista della vicenda un'anziana di 87 anni, che soffre di perdite di memoria a seguito di ischemia celebrale.

-

 

Vagava nella zona di viale Strozzi, in evidente stato confusionale, e non ricordava né il suo nome, né il suo indirizzo di residenza. Protagonista della vicenda un’anziana di 87 anni, che soffre di perdite di memoria a seguito di ischemia celebrale.

L’INTERVENTO DELLA POLIZIA. Sul posto è intervenuta la polizia, dopo una segnalazione fatta da alcuni cittadini al 113. Il lavoro degli agenti non è stato facile: nella borsa della signora non era presente alcun documento che aiutasse nell’identificazione, ma solo un vaglia postale del 1962, intestato a un uomo.

LE RICERCHE. Solo dopo aver confrontato i dati con quelli presenti nel database dell’anagrafe comunale, è stato prima individuato il nome del titolare del vaglia, il defunto marito, e poi la residenza della donna e i contatti con i suoi familiari. L’anziana è stata così riaccompagnata a casa dalla polizia e riaffidata al figlio.

Ultime notizie