“Un incontro importante – ha sottolineato Giunti – in quanto il Governatore, oltre a ringraziare la Provincia ci ha chiesto di continuare l’azione di aiuto verso le tendopoli Saharawi. E ci ha chiesto di tornare ad interessare la comunità internazionale sul problema di questo popolo. Nessuno si occupa più dei Saharawi. All’incontro erano presenti anche i rappresentanti dei Comuni della provincia che mantengono rapporti con il popolo Saharawi.

E’ nostra intenzione – ha detto ancora Giunti – coinvolgere anche le Province ed i Comuni gemellati con la Provincia di Firenze per un’iniziativa che possa ridare voce al popolo Saharawi”.