Gli oggetti, pur essendo di seconda scelta, sono tutti di marca e di ottima qualità. Il personale infatti sceglie accuratamente i prodotti da mettere in vendita, tanto che a prima vista il Baby Bazar può sembrare un normale negozio per bambini, solo che sui prezzi si risparmia del 50%.

Riutilizzare non solo significa risparmiare, ma anche aiutare l’ambiente: per ogni oggetto nuovo è stata prodotta una certa quantità di energia, ossia inquinamento. Proprio le attrezzature per l’infanzia sono gli oggetti più riutilizzabili perchè generalmente usati per poco tempo.