lunedì, 18 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Ritrovato storico bassorilievo rubato, ritrae...

Ritrovato storico bassorilievo rubato, ritrae la visita del Duce a Firenze

Recuperato in una fonderia di Calenzano, è stato restituito ai legittimi proprietari. Raffigura il viaggio di Mussolini nel capoluogo toscano nel maggio del 1930.

-

Recuperato dalla polizia e dalla forestale un bassorilievo in bronzo di rilevanza storica, rubato alcuni mesi fa a Bagno a Ripoli.

IL FURTO. Il ritrovamento del prezioso oggetto è avvenuto in una fonderia di Calenzano a novembre, nel corso di un’operazione congiunta delle forze dell’ordine e dell’Arpat contro lo smaltimento illecito dei rifiuti. In mezzo a oltre 250 chili di rame, era stato rinvenuto il bronzo, rotto in due parti. Impossibile sul momento stabilire a chi appartenesse. Unica cosa certa, la raffigurazione ritratta: una visita del Duce a Firenze.

LA VISITA DEL DUCE. Un dettaglio tutt’altro che trascurabile, che si è rivelato fondamentale per rintracciare i proprietari dell’oggetto. Gli agenti del commissariato di Sesto Fiorentino, diretti dal vice questore aggiunto Giuseppe Picariello, hanno effettuato delle accurate ricerche storiche in  collaborazione con il Polo Museale di Storia Moderna di Firenze: dopo aver individuato il periodo della visita di Mussolini in Toscana (nel maggio del 1930, in occasione dell’incontro tra il Duce e il principe Piero Ginori Conti), ed estrapolato dal web le foto ufficiali dell’ epoca conservate dallo studio fotografico Alinari di Firenze, è stato possibile risalire a chi apparteneva l’oggetto. Si tratta degli eredi della famiglia Guicciardini, cui il prezioso era stato rubato, senza che se ne accorgessero, da una fattoria di Padule a Bagno a Ripoli.

LA RESTITUZIONE. Stamani negli uffici del commissariato di Sesto il bronzo è stato restituito ai legittimi proprietari.

Ultime notizie

Roboante sconfitta viola a Napoli

La classifica torna a preoccupare

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)