mercoledì, 8 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRuba la pistola a un...

Ruba la pistola a un poliziotto all’Hard Rock, arrestato

Arrestato uruguaiano dopo quattro giorni di ricerche: aveva rapinato una coppia di poliziotti, marito e moglie.

-

Nel pomeriggio del 30 dicembre, una coppia di poliziotti, marito e moglie, sono stati derubati all’Hard Rock Caffè di Firenze. All’uomo era stata portata via la pistola di servizio e alla donna il tesserino di riconoscimento. Immediate le ricerche del ladro.

L’ARRESTO. Gli uomini della squadra mobile hanno setacciato giorno e notte tutta la città. In quattro giorni sono riusciti a dare un nome e un volto al ladro. Dopo un serrato pedinamento è stato arrestato in via della Scala l’autore del fatto: un uruguaiano del ’63, ladro di professione con numerosi precedenti.

I CONTROLLI. Passata al setaccio anche l’abitazione dell’uomo, una camera in affitto in cui, all’interno dell’armadio, è stato trovato l’abito che indossava il giorno del furto, corrispondente alle immagini delle telecamere di videosorveglianza del locale.

LA CONFESSIONE. Una volta condotto in Questura, l’uomo ha confessato quasi tutto, affermando di aver rubato la borsa ma di essersi disfatto dell’arma, rubando solo i soldi. La pistola appartente al poliziotto non è stata ancora trovata. L’uruguaiano è stato denunciato per furto aggravato e per possesso di patente internazionale falsa. In attesa di ulteriori riscontri, l’uomo è in stato di arresto e indiziato per porto di arma da guerra.

Ultime notizie