giovedì, 24 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaScatta la rissa tra operatori...

Scatta la rissa tra operatori dei pullman a 2 piani

E in piazza stazione andò in scena la lotta per il territorio di caccia. Al turista. E' finita con una denuncia per aggressione la lite scattata ieri tra una hostess di CitySeitghseeing e un dipendente di Florence Open Tour, entrambi gestori del servizio dei pullman a due piani dedicati ai giri panoramici in città.

-

Tutto è cominciato ieri mattina attorno alle 10, quando entrambi i protagonisti della vicenda si trovavano in zona Stazione, pronti a offrire il tour ai visitatori. Secondo la ricostruzione riferita dalla giovane ai Carabinieri, il dipendente “concorrente” avrebbe “invaso” lo spazio riservato ai lavoratori di CitySeightseeing, agganciando con insistenza due turisti.

La ragazza è dunque intervenuta per fargli notare la scorrettezza, ricevendo in cambio una serie di insulti e atteggiamenti di minaccia. A quel punto è scattata la denuncia ai Carabinieri.

Ataf, a cui fa capo CitySeightseeing, è inoltre intervenuta a proposito di alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa cittadina da Mario Pica Villa di Florence Open Tour, chiarendo che non esiste alcun monopolio, poiché gli operatori autorizzati a svolgere il servizio di visita turistica dal Comune di Firenze sono quattro.

“Non c’è stato inoltre – si legge in una nota – nessun pronunciamento del Tar in senso sfavorevole a CitySeightseeing, perché il tribunale amministrativo deve ancora pronunciarsi in merito”.

Ultime notizie