venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaScoperto lo zafferano dell'Elba

Scoperto lo zafferano dell’Elba

Si chiama Crocus ilvensis ed è una pianta che appartiene allo stesso genere dello Zafferano. Una specie vegetale sconosciuta alla scienza, che è stata scoperta all'Isola d'Elba da due giovani studiosi del dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa, il ricercatore Lorenzo Peruzzi e il dottorando Angelino Carta.

-

Si chiama Crocus ilvensis ed è una pianta che appartiene allo stesso genere dello Zafferano. Una specie vegetale sconosciuta alla scienza, che è stata scoperta all’Isola d’Elba da due giovani studiosi del dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa, il ricercatore Lorenzo Peruzzi e il dottorando Angelino Carta.

LA SCOPERTA. Questo piccolo “tesoro botanico” si nascondeva sul Monte Capanne e va adesso ad arricchire la biodiversità delle isole dell’Arcipelago toscano. La ricerca è iniziata nel 2007, quando dalle analisi preliminari degli studiosi è emerso che i campioni provenienti dall’Isola d’Elba non corrispondevano alle specie segnalate per quel territorio.

IL CROCUS ILVENSIS. L’origine di questa specie – spiegano gli esperti – è probabilmente da ricondurre all’evoluzione geologica dell’Elba. L’isola è stata caratterizzata fin dalla sua formazione, circa sette milioni di anni fa, da parziali emersioni e sommersioni che potrebbero aver permesso prima la migrazione e, successivamente, l’evoluzione della pianta per isolamento geografico.

Ultime notizie