mercoledì, 25 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Sei web-dipendente? La ''cura'' è...

Sei web-dipendente? La ”cura” è una dieta (mediatica) equilibrata

Il progetto di “Slow communication” sarà presentato a Pisa durante l'internet festival. Si cerca un modo per risolvere la semi dipendenza dal web.

-

Per alcuni restare sempre connessi a internet, controllare la posta elettronica ed essere online ventiquattro ore su ventiquattro è diventata ormai un’esigenza, una mania. Ed è proprio all’Internet Festival che verrà proposta una soluzione.

LA PRESENTAZIONE. Per tentare di risolvere quella sorta di ‘malessere’ psicofisico simile alla dipendenza, spesso causato dai ritmi imposti dalla vita frenetica, nasce il movimento Slow Communication che s’ispira ai più celebri Slow Food e Cittaslow. Il movimento verrà presentato sabato 6 ottobre in un incontro dal titolo “Contro la dittatura del tempo reale. Percorsi per un uso consapevole del web”. L’incontro è a ingresso libero.

LA TERAPIA. È Andrea Ferrazzi l’ideatore del movimento Slow Communication che “si propone di promuovere una nuova cultura digitale fondata sulla ricerca di un equilibrio sostenibile tra la velocità e l’immediatezza del web e il pensiero lento, lineare e approfondito che utilizziamo per seguire una lunga narrazione e un’argomentazione complessa”. Il suo progetto nasce proprio dall’idea che “la comunicazione frenetica e schizofrenica di Internet rischia di avere conseguenze negative sul così detto capitale umano e sociale, nonché sulle istituzioni democratiche. Ecco perché la promozione di una nuova cultura digitale è prima di tutto un impegno civico: solo una dieta mediatica equilibrata contribuisce a curare o a mantenere in salute la salute le nostre democrazie”.

INFORMAZIONI. Per maggiori informazioni e dettagli su orari e location degli eventi è possibile consultare il sito ufficiale.

Leggi anche: Alla scoperta della rete: a Pisa va in scena l’internet festival

Ultime notizie

Bonus spesa, Comune di Firenze: buoni Covid da 500 euro per novembre

In arrivo le risorse del decreto ristori ter per aiutare le famiglie in difficoltà: "presto il bando con i requisiti dei buoni spesa", dice il sindaco di Firenze

Babbo Natale passa anche col Covid? I consigli della psicologa del Meyer

Tanti bambini chiedono se Babbo Natale passerà anche quest'anno, nonostante il coronavirus. Il Reporter ha chiesto consiglio a una psicologa infantile del Meyer su come vivere queste strane feste insieme ai più piccoli

Quanti contagiati oggi in Italia: record di morti e casi in aumento

I dati del 24 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid Toscana 24 novembre: contagi sotto quota 1.000. I dati del bollettino

Giù nuovi contagi, ricoverati e persone attualmente positive. Resta alto il numero dei morti. I principali del del bollettino Covid della Regione Toscana, aggiornato al 24 novembre 2020