domenica, 17 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Sradica i cartelli dei Mondiali...

Sradica i cartelli dei Mondiali di ciclismo, denunciato

Un uomo trovato mentre sradicava i cartelli posti per i Mondiali di ciclismo.

-

Trovato a sradicare i cartelli posti per i Mondiali di ciclismo.

IL FATTO. Alle 4.15 di stamattina in via dei Tornabuoni, gli agenti della polizia hanno trovato un uomo di 55 anni, pregiudicato, mentre si stava appropriando dei pannelli pubblicitari posti sulle transenne di sicurezza lungo il percorso del Mondiale di ciclismo. L’uomo, sorpreso in possesso di un pannello alto 3 metri ripiegato e di un altro di circa 6 metri parzialmente staccato, è stato denunciato per furto aggravato.

NELLA NOTTE. Ma non è stato questo l’unico intervento della polizia nella notte. Una ragazza rumena di 17 anni è stata trovata dagli agenti della volante, intorno alle 22, mentre transitava in via Senese a bordo di un motorino pur non avendo la patente. E’ stata sanzionata anche perché il veicolo era sprovvisto di copertura assicurativa. La seconda vicenda riguarda un uomo spagnolo di 37 anni che, sorpreso a prendere a calci le fioriere di un bar in piazza della Repubblica, è stato denunciato per danneggiamento aggravato.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm