mercoledì, 12 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaStrage Stazzema, l’associazione martiri dice...

Strage Stazzema, l’associazione martiri dice no all’archiviazione dell’inchiesta

Oggi il sindaco di Sant’Anna di Stazzema ha incontrato i superstiti e l’associazione martiri e insieme hanno deciso di presentare ricorso contro l'archiviazione dell’inchiesta sulla strage nazista.

-

 

Il sindaco e l’associazione martiri presenteranno ricorso per la chiusura dell’inchiesta. 

L’INCONTRO. Il primo cittadino di Sant’Anna di Stazzema, Michele Silicani, questa mattina ha incontrato alcuni superstiti della strage nazista avvenuta durante la seconda guerra mondiale che portò alla morte cinquecentosessanta persone. Ieri in Germania si è deciso di chiudere definitivamente, per assenza di prove, l’inchiesta contro gli otto ex SS, prima accusati di aver partecipato alla strage.

IL RICORSO. Il sindaco e l’associazione dei martiri di Sant’Anna, attraverso l’avvocato Claudia Buratti, hanno deciso durante il loro incontro di presentare ricorso. Il primo cittadino inoltre ha espresso la volontà di incontrare il ministro della giustizia, Paola Severino.

Leggi anche: Strage Stazzema, inchiesta archiviata. Nessun processo per gli ex SS

Ultime notizie