venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaStragi del '93, Spatuzza chiede...

Stragi del ’93, Spatuzza chiede perdono a Firenze

Processo Tagliavia, oggi è il giorno della deposizione del pentito di mafia Gaspare Spatuzza. “Sono arrivato in questa città da terrorista – ha dichiarato nel corso della sua testimonianza – oggi intendo chiedere perdono”.

-

Processo Tagliavia, oggi è il giorno della deposizione del pentito di mafia Gaspare Spatuzza. “Sono arrivato in questa città da terrorista – ha dichiarato nel corso della sua testimonianza – oggi intendo chiedere perdono”.

PERDONO. “Il nostro obiettivo era colpire Firenze nel cuore – continua Spatuzza – e ci siamo riusciti”. “Oggi dopo 18 anni vengo come uomo e soprattutto come pentito – aggiunge – e intendo chiedere perdono”. Perdono che “può non essere accettato, che può essere strumentalizzato”, ma “dovevo farlo”, dichiara il pentito. Spatuzza ha testimoniato nel corso del processo per le stragi del ’93, che vede come unico imputato Francesco Tagliavia.

Ultime notizie