lunedì, 13 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Terremoto, come aiutare: le raccolte...

Terremoto, come aiutare: le raccolte fondi attive a Firenze

Tante le iniziative messe in campo da istituzioni e associazioni di volontariato. Ecco una lista (parziale) delle principali sottoscrizioni attivate a Firenze e in Toscana

-

Stop alle donazioni di vestiti e generi di prima necessità per le popolazioni colpite dal terremoto tra Lazio, Marche e Umbria: per ora – dice la Protezione civile nazionale – una donazione, anche piccola, di denaro è molto meglio di uno scatolone di alimenti o di abiti. Per evitare sprechi infatti è meglio attenersi alle indicazioni che arrivano direttamente dalle istituzioni. Al momento le esigenze di derrate alimentari o vestiario sono coperte.

Per il futuro saranno invece date indicazioni precise sui bisogni delle popolazioni colpite dal sisma. Intanto sono numerose, a livello nazionale e locale, le sottoscrizioni lanciate da enti pubblici ed associazioni di volontariato. Ecco come donare denaro in favore delle persone interessate dal terremoto nel Centro Italia.

SMS solidale

Iniziamo dal numero di riferimento a livello italiano. Il dipartimento nazionale della protezione civile ha attivato un numero per fare donazioni via telefono: mandando un sms da cellulare o telefonando da rete fissa al 45500 vengono donati 2 euro. I fondi saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinare le risorse alle regioni colpite dal sisma.

Gli operatori aderenti sono Tim, Vodafone, Tre, Fastweb, CoopVoce, Wind e Infostrada, TWT, CloudItalia e PosteMobile.

Regione Toscana e Anci: il conto corrente per le donazioni

La Regione Toscana, insieme all’Anci (l’associazione dei Comuni), ha aperto un conto corrente unico dove far confluire tutte le donazioni toscane per l'emergenza del dopo terremoto. Il conto è il numero 8888.32 “Toscana per l'emergenza terremoto centro Italia“, attivato presso la Banca Mps ag.17 in via Novoli a Firenze. Le coordinate bancarie sono Bban Q 01030 02818 000000888832, Iban  IT 43 Q 01030 02818 000000888832, Bic PASCITM1F17.

La raccolta fondi del Comune di Firenze per i terremotati

Anche il Comune di Firenze sta promuovendo una sottoscrizione a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto. I fiorentini possono donare una somma effettuando un bonifico sul conto corrente bancario Iban IT20 X061 6002 8320 0000 0161 C01 con la causale ‘Raccolta fondi per terremoto’.

Misericordia di Firenze

Tra le prime associazioni fiorentine di volontariato a mobilitarsi per i terremotati, la Misericordia di Firenze che ha aperto una raccolta fondi. È possibile rivolgersi direttamente alla sede di piazza Duomo a Firenze oppure nelle sezioni di via del Sansovino, Ponte di Mezzo, Viale dei Mille e via Faentina.

E’ stato aperto anche un apposito conto corrente presso ChiantiBanca – filiale Campo di Marte –  IBAN: IT83C0867302804035000351546 intestato a Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze – Piazza Duomo, 19-50122 Firenze. Nella causale deve essere riportata la dicitura “Offerte pro terremotati Centro Italia”.

Croce Rossa

Anche il Comitato di Firenze della Croce Rossa sostiene la raccolta fondi lanciata a livello nazionale. È  possibile utilizzare il conto corrente attivato da Poste Italiane e Croce Rossa Italiana (IBAN: IT38R0760103000000000900050;BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX; Beneficiario: Associazione Italiana della Croce Rossa;  causale: “Poste Italiane con Croce Rossa Italiana – Terremoto Centro Italia”) oppure usare il conto corrente della Croce Rossa Italiana (IBAN: IT40F0623003204000030631681; BIC/SWIFT: CRPPIT2P086; Beneficiario: Associazione Italiana della Croce Rossa; Causale: “Terremoto Centro Italia”). 

Donare soldi per i terremotati alle casse della Coop

Una spesa solidale. Unicoop Firenze, che  ha già inviato – su richiesta della Protezione Civile toscana – 4  container di generi alimentari nelle zone del disastro, dà la possibilità ai suoi soci di donare punti che saranno poi convertiti in fondi a favore delle popolazioni colpite del sisma.

L’iniziativa “Alla cassa dici Aiuto!” dà la possibilità dal 27 agosto di donare 500 o 1.000 punti alla propria carta socio, convertiti poi in 5 o 10 euro.

Ultime notizie

Cutrone al fotofinish regala un punto ai viola

Ancora un pareggio al Franchi tra Fiorentina e Verona. Un rigore negato ai viola

Cinque casi e un decesso: il bollettino sul coronavirus in Toscana dell’11 luglio

Cinque nuovi casi, un solo decesso: i dati e le notizie di oggi, 11 luglio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Dove vedere Inter Torino in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Inter Torino il 13 luglio alle ore 21.45 che si giocherà a porte chiuse per la trentaduesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Guida 2020 ai locali estivi di Firenze, per drink e musica all’aperto

Sono meno, ma sono aperti: ecco i bar e gli spazi open air per trascorrere l'estate 2020 tra musica, buon cibo e divertimento (in sicurezza). Dal lungarno fino al centro passando dalla periferia