giovedì, 26 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Toscana, un weekend natalizio: ''guida''...

Toscana, un weekend natalizio: ”guida” a mercatini, eventi e iniziative

Un Natale in Toscana per tutti i gusti. Ecco qui l'elenco completo di tutti i mercatini, o attività, a tema natalizio che ci saranno in questo week end. Iniziative per far assaporare l'atmosfera del Natale sia a grandi sia a bambini.

-

Non c’è che l’imbarazzo della scelta, questo fine settimana, per assaporare un po’ di Natale in Toscana: in programma mercatini ed eventi per tutti i gusti e le età. Ecco alcune delle iniziative in cartellone.

FIRENZE

 ”Natale per File” a Palazzo Corsini, nei giorni 6,7,8 dicembre dalle 10 alle 19.
A Palazzo Corsini, sul Lungarno Corsini 8, questo finesettimana ci sarà il mercato di Natale per aiutare la Fondazione Italiana Leniterapia. Si tratta di un’iniziativa di raccolta fondi per sostenere il lavoro di assistenza ai malati gravi e alle loro famiglie, svolto dal FILE sul territorio di Firenze e Provincia. ”Nataleperfile” è il tradizionale mercato natalizio di beneficenza organizzato da FILE, Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus, giunto quest’anno alla sua 11esima edizione. E’ un appuntamento di raccolta fondi, sociale e aggregativo che unisce il valore della solidarietà alla possibilità di fare un regalo speciale ai propri cari. Ospitato in Palazzo Corsini, il mercato verrà inaugurato venerdì 6 dicembre alle ore 10, con ingresso gratuito. I fondi raccolti nell’arco delle tre giornate contribuiranno a sostenere l’importante lavoro di assistenza ai malati gravi ed alle loro famiglie svolto da FILE sul territorio fiorentino.

”Mercato della Legalità”, a Palazzo Medici Riccardi, nei giorni 6,7,8 dicembre dalle 10 alle 20.
Tornano i prodotti delle terre confiscate alla mafia nel ”Mercatino della Legalità”, per tutto il week end, da oggi fino a domenicsa, nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi. Il farm market organizzato dalla Cooperativa “Il Lampadiere” e promosso dalla Provincia di Firenze per sostenere la lotta contro la criminalità organizzata e favorire la rinascita di territori in difficoltà del sud d’Italia. Il mercatino, aperto per tre giorni dalle 10 alle 20 tra via Cavour e via de’ Ginori, offre la possibilità di portare sulla propria tavola un segno di speranza, un gesto di solidarietà verso realtà dove il lavoro pulito è una conquista. I prodotti in vendita sono in un’ampia scelta: dall’olio extravergine d’oliva a quello aromatizzato al limone o al peperoncino della Calabria, dai taralli alle friselle alla pasta “Rinascita Corleonese”, dalla salsa di pomodoro alla ‘ndujia, dall’ottimo vino siciliano all’amaro di Corleone. Una simpatica novità pensata per i doni natalizi unisce la lotta alla mafia a un buffo gioco di parole: i ragazzi di Giovani in Vita vendono ceste fatte artigianalmente con legno di castagno con su scritto lo slogan “Ti faccio un panari così”, il gioco di parole sta sul doppio significato in calabrese del termine.La Cooperativa Giovani in Vita, originaria di Sinopoli in provincia di Reggio Calabria, si pone come obiettivi principali la creazione di opportunità di lavoro per i giovani altrimenti destinati a diventare manovalanza per la criminalità organizzata e la promozione, proprio attraverso l’inserimento lavorativo, di soggetti svantaggiati, dei principi di legalità e libertà (per informazioni visitare il sito www.giovaninvita.com).

”Negozio di Emergency”, in via de’ Ginori, dall’8 al 24 dicembre, lun. – ven. dalle 13.00 alle 19.30; sab. – dom. dalle 10.00 alle 19.30.
In via de’ Ginori, 14, torna il ”Negozio di Emergency” dall’8 al 24 dicembre. Il Natale di Emergency non è solo a Firenze ma è anche a Bari, Brescia, Bologna, Ferrara, Forlì, Genova, Grosseto, L’Aquila, Livorno, Milano, Padova,Reggio Emilia, Roma, Torino, Trento. Tra ceste regalo, vini, prelibatezze regionali, cosmetici naturali, abiti e accessori, giocattoli, libri e tanti prodotti artigianali direttamente dai Paesi dove lavora Emergency, potrai trovare il regalo giusto per tutti.Con i tuoi acquisti contribuirai al Programma Italia di Emergency che offre cure gratuite ai migranti e alle persone in difficoltà. Orario lun – ven. dalle 13.00 alle 19.30 ; sab. – dom. dalle 10.00 alle 19.30 ; mar. 24 dalle 10.00 alle 18.00.

”Weihnachtsmarkt” in piazza Santa Croce, dal 27 novembre al 23 dicembre, dalla mattina alla sera, fino a dopo cena.
Fino al 23 dicembre piazza Santa Croce sarà pervasa dall’atmosfera natalizia tipica dei paesi nordici. Infatti, per quasi un mese, il Weihnachtsmarkt, il tradizionale mercatino di Natale tedesco, resterà in pianta stabile a Firenze per dare modo a tutti di assaggiare prodotti tipici tedeschi e di dare un’occhiata ad oggetti, addobbi, vestiti, accessori e a idee regalo natalizie. GUARDA LE IMMAGINI

”Mercatini di Natale” al centro Urbano San Donato, dal 21 novembre 2013 al 6 gennaio 2014, con orario dalle 9 alle 19.30.
I mercati di Natale al Centro Urbano SanDonato sono all’interno del complesso di negozi di via di Novoli, tra cui ci sono anche catene come Saturn e H&M. Il mercato è quindi quasi tutto al coperto ed è possibile anche parcheggiare la macchina nel parcheggio coperto. Gli espositori hanno realizzato i loro banchi secondo la tradizione natalizia: tutti i gazebo sono illuminati e addobbati con sagome e forme natalizie, alberelli di Natale, lucine.

”Presepe d’autore”, in piazza Donatello dall’8 dicembre al 6 gennaio.
Dall’8 dicembre al 6 gennaio 2014, ampliando il progetto messo in atto lo scorso anno, 45 artisti del Gruppo Donatello allestiranno in piazza Donatello un ”Presepe d’autore”, formato da circa 90 sagome in legno a grandezza reale che i pittori di questa associazione artistica hanno dipinto, ritraendo, fra i personaggi, anche numerosi commercianti della zona. Alle 17 dell’8 dicembre si terrà la benedizione del Presepe e l’inaugurazione con il presidente del Consiglio comunale Eugenio Giani, il presidente del Quartiere 2 Gianluca Paolucci e il presidente del Gruppo Donatello, Domenico Viggiano. Successivamente, presso il presepe, la Compagnia dell’Uovo metterà in scena ”Il mago della luce”, rappresentazione di teatro popolare minimo da un’idea di Luana Lapi con la sceneggiatura di Antonietta Dell’Angelo e musiche di Alessandro Giandonato per la regia di Valerio Casciarri.

”Lungoungiorno + Fierucola”, a ‘Il Vecchio Conventino’ a Firenze, domenica 8 dicembre, dalle 10 alle 19.
Una ricca proposta di eventi, workshop e idee regalo per pregustare l’atmosfera natalizia, ad ingresso libero ”Lungoungiorno+Fierucola” porta il Natale al Conventino e offre un ricco programma i  cui si potranno sperimentare nuovi laboratori per cimentarsi con le diverse tecniche artigiane. Ad esempio il laboratorio per realizzare ‘Candele in pura cera d’api’, o quello per personalizzare i propri biglietti di auguri con gli acquerelli. E ancora: si può imparare a realizzare decorazioni con il feltro o corone e bouquet di buon augurio per l’arrivo delle Feste. Tra le altre novità anche il laboratorio di vetrofusione e vetro Tiffany, per realizzare monili e piccoli oggetti; e quello di microsculture preziose. E ancora, il workshop di fotografia digitale con Marco Quinti, che porta il pubblico tra le botteghe artigiane per imparare come si fanno delle belle fotografie. L’ingresso a ”Lungoungiorno+Fierucola” è libero e gratuito, dalle 10 alle 19. Il Vecchio Conventino si trova a Firenze, in via Giano della Bella 20/1, a 200 m da piazza Tasso. È attiva la convenzione con il parcheggio Oltrarno di Piazza della Calza (1 euro tutto il giorno, presentando il coupon da ritirare all’ingresso del Conventino). Per maggiori dettagli sul programma consultare il sito www.fondazioneartigianato.it.

”E’ Natale, gatto mammone!”, al Teatro Puccini, domenica 8 dicembre, alle 16.45.
Lo spettacolo teatrale con i Pupi di Stac riprende la tradizione orale pistoiese, con riscontri che si possono ritrovare in molte versioni, non solo toscane: Imbriani “La Bella e la Brutta”, Nerucci “La Novella dei Gatti”, De Gubernatis “Marietta e Mariaccia”, “L’acqua nel cestello”, ed altre ancora. Questa storia di due ragazze, la buona e la cattiva, è raccontata confrontando i loro diversi atteggiamenti verso i vecchi e gli animali; quello altruistico e gentile sarà gratificante, l’altro egoista e sgarbato sarà controproducente. Nella fiaba di incantesimi è centrale un personaggio fantastico, il Gatto Mammone, che unisce in sé la duplice natura di amoroso protettore e di severo giudice. Intero  € 7,00 + diritti di prevendita. Ingresso gratuito per i bambini sotto i 3 anni.

Leggi anche: In città si accende il Natale: si illuminano le strade (e l’abete al Duomo)

TOSCANA

”6 in viaggio – Calendario dell’avvento” a Fiesole, domenica 8 dicembre, a partire dalle ore 11.
A Fiesole, questa domenica, ci sarà ”6 in viaggio”, l’iniziativa che trasformerà il Museo Archeologico di Fiesole in un’officina di creatività , dove, con cartoncini colorati, colla, forbici e colori, i bambini (dai 5 agli 11 anni) potranno costruire il proprio calendario dell’Avvento.  L’iniziativa (della durata di circa un’ora e mezzo) rientra nelle attività family del progetto didattico “6 in viaggio” (www.6inviaggio.org), che vede la collaborazione fra i Musei di Fiesole, la Fondazione Primo Conti, il Museo Nazionale Alinari della Fotografia e il Musei degli Innocenti per proposte educative che intendono offrire sguardi meno noti e inconsueti di Firenze e del suo territorio. 

”La Casa di Babbo Natale” al Castello delle Terme Tamerici, Montecatini Terme (PT), dal 15 novembre al 6 gennaio, dalle 10 alle 21.
La manifestazione natalizia, anche questo weekend,  come tutti fino al 6 gennaio, ricostruirà la dimora di Babbo Natale, i laboratori artistici per bambini, il parco giochi con animazioni, giocolieri e burattini. Il tutto si svolgerà al coperto, quindi senza nessun rischio di freddo, neve o pioggia, 16.000 mq di parco tutto al coperto, al cui interno c’è pure un punto ristoro. L’evento è per tutti, grandi e piccini, che vorranno incontrare Babbo Natale e tutti i suoi aiutanti: elfi, clown, giocolieri, truccatori, burattini e maghi. Info. Visatare il sito www.lacasadibabbonatale.it – Biglietto 7 € per gli adulti e 6 € per i bambini fino agli 11 anni. 

”Natale con i cartoni animati”, a Prato, domenica 8 dicembre, alle 10.30.
Torna, all’interno del Prato Festival promosso dall’assessorato alla cultura del Comune, l’appuntamento con i cartoni animati la domenica mattina alle 10.30 al cinema Eden. Un momento di svago per le famiglie che vanno in centro per gli acquisti di Natale e che possono vedere a ingresso libero sul grande schermo i classici della Disney che appassionano sempre grandi e piccini. Questa domenica, l’8 dicembre verrà trasmesso ”Tarzan”, attraverso paesaggi mozzafiato accompagnati dalle bellissime musiche di Phil Collins. Domenica 15 dicembre è la volta del ”Gobbo di Notre Dame”, un film dalle atmosfere tenebrose dove compaiono personaggi cattivi e ambigui ma anche figure altruiste e coraggiose come il buon Quasimodo, protagonista della storia, o la giovane gitana Esmeralda dalla vitalità travolgente. Infine, domenica 22 ”Pocahontas”, la commovente storia d’amore tra la bella india dai lunghi capelli ed il giovane inglese sbarcato lungo le coste americane. Tutto il programma del Festival di Natale si può trovare su www.pratofestival.it e portalecultura.comune.prato.it.

”Antichi presepi”, a Prato, domenica 8 dicembre, alle 16.30.
Domenica 8 dicembre alle 16.30 inaugurazione della mostra allestita con figure provenienti dalla collezione della parrocchia di Maliseti, a Prato.  Dopo la natività e le altre opere lignee scolpite da Giuseppe Gavazzi, con cui era stata arricchita lo scorso anno la mostra sul presepe a villa Caruso, torna anche nel 2013 una evocazione del presepe settecentesco che Enrico Caruso era solito allestire nella villa di Bellosguardo. La mostra “Antichi presepi” sarà allestita anche con figure provenienti dalla collezione della parrocchia di Maliseti.

”Caro Babbo Natale” a Reggello, l’8 dicembre dalle 15.30 a sera.
Domenica, 8 dicembre, a Reggello i bambini potranno consegnare la loro letterina a Babbo Natale. L’appuntamento, per i grandi, ma soprattutto per i piccoli è alle 15,30 in piazza Roosevelt con l’accensione delle luci dell’albero di Natale ed il lancio di tanti palloncini. Dalle 16 in poi ci sarà il momento centrale del pomeriggio, in piazza IV novembre i bambini potranno consegnare le loro letterine a Babbo Natale, che gli aspetterà nella sua casa, dove saranno anche a disposizione dolci, caldarroste e bibite. Alle 18, poi Babbo Natale se ne andrà e sarà salutato con un bellissimo spettacolo di fuochi d’artificio.

”A Natale regalati..la tua città” a Cascina, dal 7 al 24 dicembre, dalle 9 alle 20.
Dal 7 al 24 dicembre 2013 in piazza dei Caduti e corso Matteotti a Cascina, appuntamento con mercatini, laboratori, giocolieri con “A Natale regalati…la tua città”, il programma di eventi promosso dall’Amministrazione comunale di Cascina per il periodo natalizio. Da sabato 7 dicembre e fino alla vigilia di Natale tante occasioni per acquistare regali originali, specialità gastronomiche, giochi per bambini nell’immancabile atmosfera delle feste di fine anno. Primo evento in programma è quello di sabato 7 dicembre, dalle ore 9 alle ore 20, in corso Matteotti ,con il mercatino natalizio del Centro commerciale naturale di Cascina realizzato con Confcomemrcio Pisa e curato dall’associazione Antares. Alle ore 11 animazione con maghi e giocolieri della “Magic Joe”. Dalle 14 alle 17, laboratorio di decorazione dell’albero di Natale con le cannucce con “Le caramelle animazione”, che dalle 17 in poi curerà anche il “truccabimbi”.Domenica 8 dicembre 2013, sempre in corso Matteotti, dalle 9 alle 20, Mercatino di Natale a cura dell’associazione Rilax. Alle 11 animazione con i maghi e giocolieri della “Magic Joe”. Dalle 14 alle 17 laboratorio con le stelline colorate per l’albero di Natale con “Le caramelle animazione”, che dalle 17 curerà anche il “truccabimbi”. A partire da sabato 14 dicembre e fino al 24 dicembre, in piazza dei Caduti Babbo Natale aspetta tutti i bambini in piazza dei caduti dalle ore 16 alle ore 19.30.

”Mercatino di Natale” ad Arezzo dal 30 novembre 2013 al 6 gennaio 2014, dalla mattina alla sera.
Anche quest’anno torna ad Arezzo il Mercatino di Natale che durerà per tutto il periodo delle festività natalizie. Si potranno comprare creazioni artigianali, idee-regalo o solamente curiosare tra le varie bancarelle immerse nella caratteristica atmosfera del Natale. Per tutto il periodo delle feste, bancarelle saranno in Piazza San Jacopo e in Piazza Risorgimento. 

”Magie dell’Avvento” a Palazzuolo sul Senio (Firenze) nei giorni 1, 8, 15 e 22 dicembre, dalla mattina alla sera.
Con questa domenica 1° dicembre, per un totale di quattro domeniche, si aprirà la manifestazione che, da dieci anni, nei giorni festivi che precedono il Natale, dà vita ai mercatini  tipici di natale, nell’Alto Mugello. Nel piccolo borgo montano di Palazzuolo sul Senio, nel cuore dell’Alto Mugello, ”Magie dell’avvento” dà modo agli abitanti e ai visitatori di vivere l’atmosfera natalizia, proponendo decori originali e idee regalo, avvolgendo grandi e piccini in un atmosfera ricca di fascino. I turisti percorreranno le vie del centro storico al ritmo di canti natalizi, ammirando i tradizionali e innovativi presepi. Nella Piazza dell’Avvento (Piazza Iv Novembre) verranno esposti prodotti prettamente natalizi, presepi, palline, decori, composizioni, candele e verrà allestita la baita di Babbo Natale, il quale potrà colloquiare con i bambini. Ci saranno anche i momenti gastronomici in cui, oltre a espositori di prodotti tipici da gran parte d’Italia, sarà possibile gustare la cucina invernale palazzuolese. Anche le strade saranno ricche di illuminazione e saranno la cornice della band di Babbo Natale, di artisti di strada e di animazione per grandi e piccini. Infine la sera, sempre per vivere l’atmosfera di festa, il paese sarà illuminato da tante lanterne bianche, oltre che dalle tradizionali luminarie. Info. Email: [email protected] – sito www.palazzuoloturismo.it

Ultime notizie

Fiorentina avanti in Coppa Italia grazie a Montiel

German Pezzella ricorda Diego Armando Maradona

Quanti contagiati oggi in Italia: salgono i casi, lieve calo dei decessi

I dati del 25 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana, i contagi del 25 novembre. Il bollettino sul coronavirus

Quanti sono i contagiati in Toscana, qual è la situazione negli ospedali, qual è l'andamento dell'epidemia di Covid-19: i principali dati del bollettino della Regione sul coronavirus

I ristoranti stellati di Firenze nella Guida Michelin 2021

Dall'Enoteca Pinchiorri alle new entry: quali sono i migliori ristoranti di Firenze, gli stellati della Guida MIchelin 2021