martedì, 29 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Tram, via libera alle linee...

Tram, via libera alle linee 2 e 3

La competente commissione intermisteriale ha dato il via libera al progetto definitivo revisionato delle linee 2 e 3 della tramvia. Si tratta di una approvazione tecnica, visto il ruolo della commissione, con la richiesta di alcune integrazioni in merito alle modifiche più rilevanti.

-

Via libera, dunque, da parte della competente commissione intermisteriale, al progetto definitivo revisionato delle linee 2 e 3 della tramvia. Si tratta di un’approvazione tecnica – spiega il Comune di Firenze – visto il ruolo della commissione, con la richiesta di alcune integrazioni in merito alle modifiche più rilevanti.

La commissione interministeriale si era riunita ieri al Ministero dei trasporti. Il progetto definitivo per le linee 2 e 3 della trmvia è stato approvato con la richiesta di qualche ulteriore specificazione. Tra i punti più delicati il passaggio del tram dal Duomo.

Secondo i progetti, la linea 2 partirà dall’aeroporto di Peretola, si interscambierà con l’Alta Velocità, percorrerà il centro storico e terminerà in piazza della Libertà, per un percorso di 7,2 chilometri e 18 fermate, compresi i capolinea. La linea 3, invece, dall’ospedale di Careggi si collegherà con la stazione di Santa Maria Novella passando per la Fortezza da Basso, per un totale di 4 km e 10 fermate, compresi i capolinea.

Ultime notizie

Stop per la Domenica metropolitana. Gli altri musei di Firenze gratis

Sospeso l'ingresso gratuito per i residenti nei musei civici la prima domenica del mese. I fiorentini però possono "consolarsi" con altri luoghi d'arte, dove l'ingresso è sempre libero

Concorso straordinario scuola 2020, date e posti disponibili per regione

Scatta il primo concorso per i docenti precari di medie e superiori. I dettagli sulla prova

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia alla Sicilia

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi