venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTreni: ritardi sulla Direttissima. Pendolari...

Treni: ritardi sulla Direttissima. Pendolari furiosi

Ritardi e disagi questa mattina, tra le 7 e le 8, per centinaia di pendolari nel tratto fra il Valdarno e Firenze, in seguito di un guasto sulla Direttissima.

-

 

Ritardi e disagi questa mattina, tra le 7 e le 8,  per centinaia di pendolari nel tratto fra il Valdarno e Firenze, in seguito di un guasto sulla linea. A renderlo noto è il Comitato pendolari Valdarno Direttissima.

I RITARDI. Due i treni interessati, il Vivalto diretto n.6604 e il Regiostar 3168: “Sono arrivati a Firenze con ritardi di 29 e 22 minuti  – spiega Maurizio Da Re, portavoce del Comitato Pendolari Valdarno Direttissima – ritardi inaccettabili in una fascia oraria di punta per i pendolari”.

LA DEVIAZIONE. I convogli sono stati deviati da Figline sulla linea lenta, per Pontassieve, a causa di un guasto agli scambi sulla Direttissima vicino alla galleria di San Donato. La linea è rimasta  impraticabile per circa un’ora, spiega il Comitato.

LE RICHIESTE DEI PENDOLARI. “Oggi un guasto agli scambi e tempo fa alla linea elettrica aerea – sottolinea Da Re – e poi l’incidente in galleria San Donato per la rottura di un pantografo lo scorso 27 dicembre: è normale tutto ciò, sulla Direttissima, nella tratta fra il Valdarno e Firenze? Oppure ci sono problemi di vetustà e di manutenzione della linea della Direttissima? E, nel caso, sono previsti interventi di riammodernamento e di messa in sicurezza della linea specialmente della lunghissima galleria San Donato ?”.

Ultime notizie