martedì, 2 Giugno 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Un corso che insegna a...

Un corso che insegna a giocare

Da lunedì 13 ottobre, presso la ludoteca La Tana dell'Orso, si terrà il ciclo di incontri "Il gioco ed il giocare"

-

Riflettere su alcune proposte e modalità del gioco, che è da sempre un elemento fondamentale per accompagnare il bambino nel suo percorso evolutivo. Per questo la ludoteca del Quartiere 2 La Tana dell’Orso ha organizzato “Il gioco e il giocare”, un ciclo di quattro conferenze rivolte ad operatori, educatori e genitori che prenderà il via lunedì 13 ottobre nella sede di viale De Amicis 21 per proseguire il 20, 27 e 3 novembre, sempre dalle 21 alle 23. 

Gli argomenti trattati riguarderanno i giochi di conoscenza (di sé e degli altri) nel primo appuntamento, quelli di opposizione (conoscersi più a fondo attraverso un confronto fisico e verbale) nel secondo, i giochi di collaborazione (stare in gruppo come motivazione al gioco) nel terzo, quelli di lingua e logico-matematici (stimolo al ragionamento in forme leggere e divertenti) nell’ultimo. Condurranno gli incontri alcuni esperti dell’associazione C.E.M.E.A. 

Al termine verrà rilasciato un attestato di frequenza. Per partecipare al corso è necessario iscriversi. Iscrizioni e informazioni, tel.  055/ 2767452.

 

Ultime notizie

La Fiorentina riparte il 22 giugno

Dodici giornate da giocare tutte in orario serale

Viaggi all’estero, in quali paesi possono andare gli italiani

I paesi in cui si può andare e quelli che ancora non vogliono gli italiani: dal 3 giugno via libera ai viaggi all'estero nei paesi Schengen

Cinema all’aperto 2020: a Firenze le arene estive pronte a ripartire

Posti distanziati, ma sotto le stelle. Il grande schermo si sta per riaccendere, seguendo le linee guida anti-Covid. Ecco i primi cinema che hanno annunciato la riapertura

Coronavirus, la mappa e l’andamento del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione