sabato, 30 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Una nuova pista ciclabile

Una nuova pista ciclabile

Via libera a una nuova pista ciclabile da via XX Settembre fino a piazza della Libertà, per un percorso di circa un chilometro, che si aggiunge ai 65 chilometri già esistenti. Questa la decisione della Giunta di Palazzo Vecchio. I lavori avranno un costo complessivo di circa 140mila euro.

-

Per quanto riguarda i tempi non saranno troppo lunghi: dopo l’assegnazione della gara d’appalto, ci vorrà solo qualche mese per avere la pista ciclabile entro l’estate.  Il nuovo percorso si snoderà da via XX Settembre, attraverserà il Mugnone sulla passerella di viale Milton per proseguire poi fino a Ponte Rosso, via Mafalda di Savoia, via Pascoli e viale Don Minzoni, ricongiungendosi a quella di piazza della Libertà.

“I lavori – ha assicurato l’assessore all’ambiente Claudio Del Lungo- non comporteranno disagi, avverranno in sede riservata attraverso l’ampliamento del marciapiede senza la riduzione dei parcheggi per le auto”.

“Abbiamo un altro tassello importante di pista – ha aggiunto l’assessore Del Lungo-. Un tratto molto richiesto dalle associazioni dei ciclisti e che consente di raggiungere la zona delle Cure dalla parte dei viali con maggiore facilità”.

Ultime notizie

Due nuovi vicepresidenti under 40 per Legacoop Toscana

Sono Irene Mangani, 30 anni, e Andrea Passoni, classe 1982, i due nuovi vicepresidenti di Legacoop Toscana

Coronavirus, la mappa e l’andamento del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, lieve rialzo in Toscana: 12 nuovi casi e 6 decessi

Le notizie di oggi, 30 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi e 6 decessi. Terapie intensive al minimo

Alla messa in sicurezza con la web app di G-move

Un sensore controlla in tempo reale gli accessi e le distanze interpersonali: al via la sperimentazione del dispositivo realizzato da G-move