giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVaccini: somministrate 50 mila dosi...

Vaccini: somministrate 50 mila dosi in Toscana

Questo quanto dichiarato dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, che oggi si trovava nel Pistoiese.

-

Oggi in Toscana sono state somministrate 50 mila dosi di vaccini Astrazeneca, a seguito della decisione del Generale Figliolo di distribuire contestualmente 500mila dosi in tutta Italia in un giorno solo. “Per l’appunto sono i giorni che erano stati scelti alla cosiddetta Cattedrale dell’ex Breda di Pistoia per ristrutturare e rendere più funzionale l’afflusso e la somministrazione del vaccino”. È quanto dichiarato dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, che oggi si trovava nel Pistoiese.

Oggi la Toscana seconda in Italia dopo il Veneto

Giani ha sottolineato che si tratta di “un fatto importante” il fatto che in Toscana vi sia stata questa scelta da parte del commissario nazionale, perché dimostra che siamo una delle regioni in questo caso più efficienti nell’opera fondamentale di somministrazione del vaccino”. Il governatore toscano ha poi detto che oggi la Toscana è seconda in Italia, dopo il Veneto, per vaccinazioni degli over 80.
“Faremo la nostra parte – ha concluso – con tutti gli altri, con i superfragili, i 70-79enni, e oggi siamo una delle regioni prescelte per dare quella spinta grossa ai 500mila in un giorno”.

La situazione dei vaccini in Toscana. Quando mi vaccino?

Oltre il 90% degli ultraottantenni ha ricevuto la prima dose, gli over 70 dicono addio al click day per la prenotazione, mentre per il vaccino anti-Covid gli over 60 della Toscana dovranno ancora aspettare. Leggi la nostra guida.

 

Ultime notizie