giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVento forte, alberi caduti e...

Vento forte, alberi caduti e danni

Era atteso ed è arrivato. Da ieri pomeriggio il vento forte ha spazzato la Toscana, con raffiche di burrasca, creando anche qualche disagio. Intanto è tornata la neve sui passi appenninici.

-

Era atteso ed è arrivato. Da ieri pomeriggio il vento forte ha spazzato la Toscana, con raffiche di burrasca, creando anche qualche disagio. Intanto è tornata la neve sui passi appenninici.

ALBERI CADUTI. A Empoli tre alberi sono caduti a seguito del forte vento. Ieri è caduto un pioppo in viale delle Olimpiadi, danneggiando tre veicoli in sosta, mentre  in via San Donato in Poggio un albero di alto fusto è finito a terra, interrompendo momentaneamente la circolazione stradale. Altri problemi questa mattina, quando un pino è caduto in piazza Guido Guerra, nel parcheggio dietro il Palazzo delle esposizioni, danneggiato due automobili e una motocicletta.

NEVE. Intanto la neve è arrivata sui passi appenninici. Fiocchi bianchi si registrano sull’A1, nel tratto che va da Barberino del Mugello a Sasso Marconi. In Casentino si transita con catene montate o pneumatici da neve su tutti i valichi della vallata a causa delle precipitazioni nevose, anche intense. Oltre un metro di neve è caduto sul passo della Calla, mentre 70 centimetri sono presenti sul passo dei Mandrioli.

Ultime notizie