venerdì, 25 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVia al restauro, la torre...

Via al restauro, la torre riapre

La Torre di San Niccolò sarà aperta al pubblico, una volta terminati i lavori per la messa in sicurezza. Lo ho deliberato stamani, 26 maggio, la Giunta Comunale, che ha dato il via libera agli interventi di restauro.

-

Sarà possibile visitare la Torre di San Niccolò non appena saranno finiti i lavori, che dovrebbero durare circa otto mesi. Sono difatti previsti numerosi interventi di resturo a cura del Servizio Belle Arti e Fabbrica di Palazzo Vecchio, per poter garantire una maggiore sicurezza ai futuri visitatori intenzionati a giungere fino alla sommità della Torre.

Saranno poste ringhiere e corrimano per facilitare la salita, balaustre in ferro, sia all’esterno sia all’interno, in corrispondenza delle grandi aperture ad arco. Sarà inoltre restaurato il parametro murario interno, rimuovendo parti di muratura pericolanti e ricostruendole con tasselli di pietra. Sono previsti infine la ricostruzione di alcuni gradini spezzati, il rifacimento delle porte presenti lungo il percorso e la sistemazione di reti per non far entrare i piccioni.

 “Era uno dei degli obiettivi per valorizzare la Rive Gauche della città – ha spiegato l’assessore alla cultura- e l’abbiamo raggiunto. Presto le persone potranno ammirare la città da un punto di vista eccezionale, quello dell’unica Torre non scapitozzata di Firenze, dalla quale si gode una vista unica su Ponte Vecchio e sull’Arno”.

 

 

Ultime notizie