mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaViareggio, le vittime chiedono i...

Viareggio, le vittime chiedono i danni alle Fs

Strage di Viareggio, il legale delle vittime chiede i danni a Fs, Trenitalia, Fs Logistica e Gatx Rail, la società austriaca proprietaria del vagone cisterna che si è rovesciato. Si prospetta una causa collettiva civile.

-

A renderlo noto è l’avvocato Fabrizio Bartolini, che rappresenta 35 delle persone coinvolte nell’incidente ferroviario dello scorso 29 giugno, quando un convoglio che trasportava Gpl deragliò. Trentuno le vittime dell’esplosione.

Le richieste riguardano eventuali danni fisici, morali, psicologici e materiali.

”La richiesta di risarcimento – spiega l’avvocato Bartolini – anticipa l’idea di avviare, tra marzo e aprile, una causa collettiva civile a carico delle Ferrovie dello Stato, chiedendo il riconoscimento dell’articolo 2.050 del codice civile che prevede la responsabilità per lo svolgimento di una attività pericolosa”.

La richiesta di risarcimento riguarda i 35 assistiti dall’avvocato Bartolini. ”Intanto – conclude il legale – ci siamo già costituiti come persone offese nel procedimento penale”.

Ultime notizie