venerdì, 24 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaViareggio, le vittime sono 28

Viareggio, le vittime sono 28

Sarebbero attribuibili ad Andrea Falorni, l'ultimo disperso in seguito al disastro ferroviario di Viareggio, i resti trovati in via Ponchielli. Le vittime dell'esplosione salirebbero così a 27. La polizia riprende oggi a esaminare i detriti per trovare altri resti.

-

Sembrerebbe risolto il mistero della scomparsa di Andrea Falorni, l’ultimo disperso dell’esplosione alla stazione di Viareggio: sarebbero infatti attribuibili a lui i resti ossei di via Ponchielli. E da oggi la polizia riprenderà ad esaminare i detriti per trovare ulteriori resti.

Non ce l’ha fatta neanche Mauro Iacopini, 60 anni, ricoverato con ustioni profonde su gran parte del corpo all’ ospedale di Parma. Passano quindi a 28 le vittime della strage della stazione di Viareggio.

Mauro Iacopini era il padre di Elena, 32 anni, deceduta qualche giorno fa. Si sono svolti invece ieri i funerali del marito di Elena: Federico Battistini, 32 anni, anch’egli gravemente ferito dall’esplosione.

Intanto, le commissioni Trasporti e Politiche Ue di Camera e Senato ascoltano il commissario europeo Antonio Tajani sulla politica Ue per la sicurezza del trasporto ferroviario di merci pericolose.

 

 
 

Ultime notizie