lunedì, 26 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Viareggio, le vittime sono 28

Viareggio, le vittime sono 28

Sarebbero attribuibili ad Andrea Falorni, l'ultimo disperso in seguito al disastro ferroviario di Viareggio, i resti trovati in via Ponchielli. Le vittime dell'esplosione salirebbero così a 27. La polizia riprende oggi a esaminare i detriti per trovare altri resti.

-

Sembrerebbe risolto il mistero della scomparsa di Andrea Falorni, l’ultimo disperso dell’esplosione alla stazione di Viareggio: sarebbero infatti attribuibili a lui i resti ossei di via Ponchielli. E da oggi la polizia riprenderà ad esaminare i detriti per trovare ulteriori resti.

Non ce l’ha fatta neanche Mauro Iacopini, 60 anni, ricoverato con ustioni profonde su gran parte del corpo all’ ospedale di Parma. Passano quindi a 28 le vittime della strage della stazione di Viareggio.

Mauro Iacopini era il padre di Elena, 32 anni, deceduta qualche giorno fa. Si sono svolti invece ieri i funerali del marito di Elena: Federico Battistini, 32 anni, anch’egli gravemente ferito dall’esplosione.

Intanto, le commissioni Trasporti e Politiche Ue di Camera e Senato ascoltano il commissario europeo Antonio Tajani sulla politica Ue per la sicurezza del trasporto ferroviario di merci pericolose.

 

 
 

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale