lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaWeekend d'ottobre tra castagne, elettronica...

Weekend d’ottobre tra castagne, elettronica e una valanga di libri

Castagne, castagne e ancora castagne. Sono loro l'ingrediente principale del fine settimana. Accanto al frutto per eccellenza dell'autunno, eventi per tutti i gusti: dall'elettronica, al cinema francese, passando per un tour di Firenze con mappa e bussola.

-

Castagne, castagne e ancora castagne. Sono loro l’ingrediente principale del fine settimana. Accanto al frutto per eccellenza dell’autunno, eventi per tutti i gusti: una fiera dell’elettronica, un tour notturno di Firenze con mappa e bussola, un festival di cinema francese e una rassegna di libri.

MARRONI. Quest’annno il raccolto delle castagne è stato decimato dal caldo anomalo e pure da un insetto killer (proveniente dalla Cina), ma le sagre no. Quelle restano e anzi si moltiplicano. Si va dalla sagra del marrone di Palazzuolo sul Senio, alla ballottata di San Godenzo, passando per la festa delle castagne di Marradi, Greve in Chianti e Calenzano, mentre a Ronta il frutto è associato alla sagra della polenta.

FRUTTI DIGITALI. Gli appassionati di computer, telefonini e ultimi ritrovati tecnologici troveranno invece pane per i loro denti alla fiera dell’elettronica, che si svolge sabato e domenica all’Obihall di Firenze (ex Saschall). Il biglietto intero costo 6 euro, quello ridotto 5. Espositori provenienti da tutta Italia proporranno accessori per pc, lettori multimediali, apparecchiature radio, microcamere, articoli per spionaggio, telefonia, giocattoli e gadget elettronici.

ORIENTARSI A FIRENZE. Per chi ama l’attività all’aria aperta, sabato sera è in programma un tour di Firenze molto particolare. Si tratta della prima edizione della notturna di orienteering, uno sport a tutti gli effetti in cui si deve effettuare un percorso, attraverso dei punti di controllo. La gara fiorentina, “lunga” duemila metri, consisterà nel dare la caccia a delle lanterne, grazie a una bussola e una mappa (muta, ossia senza indicazioni scritte, ma solo con la rappresentazione grafica del territorio).

CINEMA FRANCESE. Di tutt’altro genere l’appuntamento “France Odeon” ospitato nello storico cinema nel centro di Firenze. La rassegna, alla terza edizione, propone le migliori produzioni d’Oltralpe e non solo. Quest’anno ci sono anche sei nostri connazionali.

BOOK FESTIVAL. E la Francia sarà l’ospite d’onore di un altro evento fuori porta, tutto dedicato ai “topi di biblioteca”: il “Pisa book festival 2011”. Fino a domenica all’interno del palazzo dei congressi circa 180 editori mettono in vetrina i loro titoli freschi di stampa, insieme a tante conferenze e laboratori (questo il sito ufficiale della manifestazione).

Ultime notizie