giovedì, 26 Novembre 2020
Home Sezioni Eventi Castelli in riva all'Arno

Castelli in riva all’Arno

Torna per il quarto Ferragosto consecutivo la gara di creatività in riva al fiume

-

Ferragosto, castello mio io ti conosco, verrebbe da dire pensando a quella che ormai, sulle rive dell’Arno, è diventata una tradizione. Si tratta della quarta edizione del torneo di castelli di sabbia che come di consueto prende vita alla spiaggia Easy Living, sotto il sole cocente del 15 agosto.

Le regole

Si comincia alle 15:30 e si ha tempo fino alle 18:30 per completare la propria effimera opera d’arte. Le squadre dovranno essere composte da un minimo di 3 e un massimo di 10 persone, il più “anziano” dei quali assumerà il comando dell’operazione, in qualità di “mastro di castello”. Il tema è libero e oltre alla sabbia si può utilizzare legno e plastica per dare corpo alla propria creazione (“ma solo in piccola percentuale e senza che abbiano la funzione di elemento portante”, si legge nel regolamento).

Che vinca il migliore

A fine pomeriggio una giuria composta da 5 “esperti” eleggerà i vincitori tenendo conto della grandezza della costruzione, degli ornamenti, dei particolari architettonici e, ovviamente, dell’originalità.

E per iscriversi?

Basta scrivere i dati, il numero dei partecipanti e il nome della squadra all’indirizzo email [email protected]

Ultime notizie

Fiorentina avanti in Coppa Italia grazie a Montiel

German Pezzella ricorda Diego Armando Maradona

Quanti contagiati oggi in Italia: salgono i casi, lieve calo dei decessi

I dati del 25 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana, i contagi del 25 novembre. Il bollettino sul coronavirus

Quanti sono i contagiati in Toscana, qual è la situazione negli ospedali, qual è l'andamento dell'epidemia di Covid-19: i principali dati del bollettino della Regione sul coronavirus

I ristoranti stellati di Firenze nella Guida Michelin 2021

Dall'Enoteca Pinchiorri alle new entry: quali sono i migliori ristoranti di Firenze, gli stellati della Guida MIchelin 2021