Vestiti, giocattoli, libri e gli immancabili brownies e anche un'asta (silenziosa). Ufficialmente si chiama Christmas Bazaar, ma in molti lo conoscono semplicemente come il mercatino americano di Natale, ospitato ogni anno a Firenze.

Con il 2018 la manifestazione benefica organizzata dall’associazione Ailo – American International League of Florence Onlus, arriva alla 43esima edizione e cambia luogo: lascia il Convitto della Calza e per il primo anno arriva in una location suggestiva, il Tepidarium del Roster, la grande serra ottocentesca nel giardino dell’Orticoltura di via Vittorio Emuanele II, a poca distanza dal Parterre.

Christmas Bazaar: le date

Due le date del mercatino: sabato 1 (dalle ore 15.30 alle 19.00) e domenica 2 dicembre 2018 (con orario “lungo” dalle 10.30 alle 19.00), a ingresso libero. Tanti gli stand ospitati sui 650 metri quadrati di serra, per trovare regali originali e solidali. Il ricavato sarà donato a un pool di associazioni fiorentine impegnate nel sociale. Si tratta di piccole realtà selezionate dalla stessa Ailo che sono impegnate in progetti per i meno fortunati.

Spazio quindi a accessori, abbigliamento, vintage, calzature, libri in italiano e inglese, giocattoli d’epoca, creazioni artigianali, decorazioni natalizie, tessuti e oggetti per la casa, cappelli e sciarpe fatte a mano, dischi in vinile.

Leggi anche: Guida 2018 ai mercatini di Natale 2018

Christmas Bazaar 2018 Ailo Firenze - mercatino americano natale tepidarium giardino Orticultura

Mercatino americano di Natale 2018: a Firenze regali e.. brownies

Tra le curiosità anche una speciale asta silenziosa: durante la “Silent Auction” sarà possibile lasciare un’offerta scritta per ognuno degli articoli esposti, donati da aziende e negozi fiorentini, e il miglior offerte potrà portarsi a casa l’oggetto: si va da importanti etichette di vino a soggiorni in agriturismo fino a cene in trattoria.

Come da tradizione, i volontari dell’associazione gestiranno un punto ristoro dove gustare brownies, oltre a torte, bevande tipiche e marmellate fatte in casa. Ci sarà anche l’angolo nordico dove assaggiare biscotti speziati, piatti tipici e vin brulè.

L’evento è organizzato dai volontari di Ailo – American International League of Florence Onlus, associazione fondata nel 1975 e che mette insieme persone di ogni parte del mondo. Lavorano tutto l’anno per portare dalle loro terre un piccolo assaggio dello spirito natalizio. Informazioni sull'evento Facebook dedicato al Christmas Bazaar – mercatino americano di Firenze.