Coraggiosa istituzione fiorentina, il Teatro di Rifredi ha inaugurato la sua stagione con “Bruna è la notte” (30/10-11/11), ennesima e riuscita trasformazione camaleontica di Alessandro Riccio, che in questo spettacolo raggiunge un livello così alto di metamorfosi da renderlo irriconoscibile in quel corpo grasso e sfatto di Bruna, un'eccentrica e burbera cantante di locali di serie B.

Si prosegue con l'ormai classico “La bastarda di Istanbul” (15/11-25/11), spettacolo tratto dal best seller mondiale sull'eccidio degli armeni opera dei turchi nel 1915 con la magistrale interpretazione dell'amatissima Serra Yilmaz […]

 

continua a leggere