lunedì, 25 Gennaio 2021
Home Sezioni Eventi ''Tutto Dante'', con Benigni c'è...

”Tutto Dante”, con Benigni c’è l’Inferno in Santa Croce. Ed è sold out

Al via domani lo spettacolo dell'attore toscano dedicato alla Commedia dantesca. Prime due serate da ''tutto esaurito''.

-

Ai nastri di partenza ”Tutto Dante” di Roberto Benigni. Il sipario sul primo dei dodici spettacoli in programma si alzerà stasera in piazza Santa Croce con un pubblico da ”tutto esaurito”.

SANTA CROCE E’ L’INFERNO.  Santa Croce diventerà per l’occasione il cerchio degli eretici: partirà da qui, dall’XI canto dell’Inferno, il recital dell’attore toscano, che alternerà nello spettacolo satira e comicità ispirate ai temi di attualità alla poesia e alle terzine dantesche.

IL PROGRAMMA. Dopo la prima, altre undici le serate in cartellone per altrettanti canti della Divina Commedia, fino al 22esimo. Le prossime date, il 23 e il 24, il 27 e il 28, il 30 e il 31 luglio, il 2, il 3, il 5 e il 6 agosto.

SOLD OUT. Biglietti a ruba per i primi due appuntamenti, che hanno già registrato il sold out. Per gli altri spettacoli i biglietti sono in vendita su Ticketone: i prezzi variano da 15 a 25 euro. Le serate verranno registrate, impiegando anche una speciale ”spider cam” per le riprese dall’alto, e saranno trasmesse in tv in primavera.

Ultime notizie

Risorge la Fiorentina, battuto il Crotone

I viola chiudono il girone di andata con 21 punti, come la scorsa stagione

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare