venerdì, 5 Giugno 2020
Home Sezioni Fiorentina Vincenzo Montella alla Fiorentina

Vincenzo Montella alla Fiorentina

Contratto fino al 30 giugno 2021 per Montella, il video della conferenza stampa di presentazione. Intanto la società viola torna ad attaccare Pioli

-

Vincenzo Montella è il nuovo tecnico della Fiorentina. L’allenatore, appena arrivato in città ha rilasciato alcune dichiarazioni. “Se non fossi felice, non sarei qui. Mi hanno convinto i Della Valle e il direttore, non facciamo parallelismi con la mia precedente Fiorentina, ora nuovo ciclo. Bisogna ora stare tutti uniti – ha proseguito il nuovo allenatore durante la conferenza stampa di presentazione – credo in questa squadra, capisco la delusione dei tifosi, ripartiamo adesso. Ho chiarito a suo tempo con i Della Valle e sono qui per guardare avanti con forza e convinzione. Ho accettato perché amo questo lavoro, avendo tante proposte, ma sono qui perché credo nel progetto”.

Vincenzo Montella torna in viola dopo l’esperienza vissuta dal 2012 al 2015 e ha firmato un contratto fino al 2021. L’ex tecnico di Milan e Siviglia è arrivato mercoledì 11 aprile accompagnato dal fratello e dal suo procuratore Alessandro Lucci. Il tecnico ha pranzato con la squadra e si è messo al lavoro per preparare la sfida di domenica contro il Bologna. Qui il comunicato ufficiale della Fiorentina.

Montella alla Fiorentina, il video della conferenza stampa di presentazione

Nota della società su Pioli

Intanto la Fiorentina ha diramato un nuovo comunicato su Stefano Pioli. “Riteniamo Stefano Pioli – si legge nella nota – una persona perbene che si è sempre comportata, fino a ieri, correttamente nei confronti della Società. Per questo consideriamo il suo atteggiamento incomprensibile ed ingiustificabile, mettendo la Società in una situazione inaspettata e complicata da gestire”.

“Il comunicato fatto dalla Fiorentina – continua la nota – era doveroso per chiarire la posizione della Società, e per richiamare tutti al massimo impegno, senza offendere o delegittimare nessuno. Pertanto i motivi delle dimissioni di Pioli (a pochissimi giorni dalla scadenza del suo contratto) non c’entrano nulla con il comunicato fatto dalla Società, e il primo a saperlo è proprio Pioli. Ora comunque – conclude la Fiorentina – bisogna guardare avanti e concentrarsi esclusivamente sui risultati sportivi che dobbiamo e possiamo sicuramente ottenere”.

Ultime notizie

Mascherine gratis in edicola, dove trovarle: l’elenco delle edicole che aderiscono

Dal 5 al 15 giugno in Toscana si potranno ritirare gratis dieci mascherine a testa nelle edicole: l'elenco dei giornalai che aderiscono

La città dei lettori non si ferma: “Esserci è una responsabilità”

Parla il direttore Gabriele Ametrano: "Fare cultura è un ruolo sociale. Per questo, nonostante tutto, 'La città dei lettori' 2020 ci sarà"

Vacanze con l’app Sardegna sicura (e il modulo di registrazione)

No al passaporto sanitario, sì alla registrazione obbligatoria per chi viaggia in traghetto o in areo verso l'isola. Ecco come funziona