venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniSportLa Florentia perde anche a...

La Florentia perde anche a Roma

Lazio-Rari Nantes Florentia

-

Rari che sta scontando un inizio di stagione molto faticoso tra Coppa Italia, Coppa Len e campionato e che sta giocando a ritmi vertiginosi. Imprecisa in attacco e deludenti nelle azioni con l’uomo in più (su 11 occasioni ha segnato una sola volta in superiorità numerica) la Rari non ha neanche sfruttato le espulsioni definitive per tre falli di Presciutti, Tafuri e Markovic nell’ultimo quarto, quello che poteva (sul 5-4 per la Lazio) ribaltare le sorti dell’incontro.

 

Fiorentini costretti fin da subito ad inseguire dopo la prima rete di Latini. Al pareggio di Radu risponde Markovic che approfitta di un’azione in superiorità numerica. Nel secondo periodo la Lazio prende il largo. Segna Gitto ma Boris Popovic riporta la Rari a meno 1 nell’unica azione sfruttata con l’uomo in più. Poi arriva il primo gol di Di Rocco ma la Florentia riesce a rimanere attaccata ai capitolini ancora con Boris Popovic ma si va al cambio di vasca con la rete di Presciutti (5-3). Nel terzo tempo c’è solo la rete di Boris Popovic su rigore poi, nell’ultima frazione si scatena Di Rocco con una bella tripletta (quattro alla fine le reti personali per il laziale) e la rete di Markovic. La Rari, molto stanca negli ultimi otto minuti riesce a contenere la furia dei biancocelesti con due reti su rigore siglate da Fracesco Di Fulvio, neo campione europeo Under 19, al debutto in A1 e dal sempiterno Boris Popovic che, alla fine, esce dalla piscina con un bel poker.

Mercoledì 10 (alle 19,30) il difficilissimo match contro il Savona capolista. Sabato 13 (alle 20,30) ancora alla Nannini l’andata degli ottavi i finale di Coppa Len contro l’Oradea.

Ultime notizie