L’intervista al presidente del Quartiere 3: ”Serviranno come deterrente e per individuare i responsabili degli eventi criminosi”

Vai all’articolo