giovedì 18 ottobre 2018

Cinque danze contro la violenza

Il coreografo Alberto Canestro e la Lyric Dance Company celebrano l’8 marzo in danza
Redazione
Cinque danze contro la violenza
Giovedì 8 marzo alle 21, nella suggestiva cornice della Chiesa di Santo Stefano al Ponte, a pochi passi dal Ponte Vecchio a Firenze, andrà in scena lo spettacolo “Cinque danze contro la violenza”, una serata speciale organizzata da Lyric Dance Company in collaborazione con Crossmedia, in occasione della Festa della Donna.
 
Alberto Canestro e la sua Lyric Dance Company vogliono innescare, con la potenza dell’arte e l’emozione della danza, una riflessione sul tema della violenza sulle donne, proponendo al pubblico tre figure di donna della storia che da vittime sono assurte, attraverso la loro arte, a simboli di forza e di coraggio per tutte le donne.

Cinque danze contro la violenza

Non è nuovo all’impegno sociale Alberto Canestro che, infatti, ha sempre incentrato la sua opera coreografica e la Direzione artistica della sua Lyric Dance Company intorno all’esaltazione della figura femminile. Il pubblico avrà modo di immergersi nelle atmosfere rarefatte ed eleganti tipiche dello stile del coreografo che si ispira ai maestri del neoclassico.

“La mia ispirazione è stata nuovamente guidata da figure di donne, di artiste che hanno lasciato un contributo indelebile nella pittura e nella musica - spiega  Alberto Canestro - eleggendole per questo spettacolo a simbolo del riscatto femminile sulla violenza.
 
Con le loro opere e il loro vissuto Artemisia Gentileschi e Frida Kahlo hanno mostrato di saper reagire con coraggio a un destino violento; la voce inconfondibile di Edith Piaf evoca, invece, memorie dolenti di un’esistenza fragile e troppo sensibile, piegata dalla vita. La poesia del gesto danzato da corpi narrativi, sublima la memoria di violenze subite, abusi fisici e psicologici, dignità negate, stigmatizzandoli nell’essenza del ricordo”.
 

Informazioni utili

La biglietteria della Chiesa di Santo Stefano al Ponte è aperta tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 19:00. Posto unico: 20 euro

2 marzo 2018
articoli correlati

Fedez in tour: ricomincio da Firenze

Conto alla rovescia per Fedez, che ha annunciato su Instagram le date del tour 2019 in partenza dal Nelson Mandela Forum di Firenze il prossimo 15 marzo.

Palio di Santo Stefano in Pane: Rifredi torna indietro nel tempo

Il 26 e 27 maggio 2018 una suggestiva due giorni di rievocazioni, con dame, cavalieri e sbandieratori che vedrà protagonisti gruppi storici provenienti da tutta la Toscana

Middle East Now: festival del Medio Oriente alla Compagnia

Dal 10 al 15 aprile la nona edizione del festival che racconta il Medio Oriente contemporaneo attraverso cinema, documentari, arte, teatro, musica, cibo, incontri ed eventi speciali
quartieri di firenze
Primo piano

Tramvia per Firenze sud, il progetto che si farà

L’opzione ''promossa'' dai cittadini durante l’assemblea pubblica al Teatro Reims: doppio binario in viale Giannotti e un nuovo ponte per le auto. Ecco la futura linea 3.2 per Bagno a Ripoli
news
Focus
Agenda
Arte
Spettacoli
Focus

Banksy a Firenze, graffiti in mostra a Palazzo Medici Riccardi

A Firenze arrivano le opere di Banksy, il padre della street art contemporanea: “Banksy. This is not a photo opportunity” è la mostra in programma a Palazzo Medici Riccardi dal 19 ottobre al 24 febbraio. 

Da Obihall a TuscanyHall con tanti eventi per il 2019

L'ex Teatro Tenda di Firenze cambia nome (e sponsor): da gennaio diventa Tuscanyhall . Le anticipazioni su concerti e spettacoli della nuova stagione 2019

Bowland: dai bootcamp agli home visit di X Factor video

La band iraniano-fiorentina ce l’ha fatta: i Bowland sono uno dei cinque gruppi che vanno agli home visit, l’ultimo gradino prima di scoprire i 12 concorrenti ufficiali del talent di SkyUno

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina