martedì, 24 Novembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Auto in Galleria...Dei Medici. In...

Auto in Galleria…Dei Medici. In mostra “Firenze e l’automobile”

Una grande mostra per celebrare l'ingegno, la storia e i viaggi che hanno segnato l'epoca dell'automobilismo fiorentino

-

FIRENZE E L’AUTO DAL 1894. La mostra “Firenze e l’automobile: industrie, piloti e corse. 1894/1964”, allestita dal Comitato Mostra Automobilismo Fiorentino, si propone di illustrare il ruolo di Firenze e della sua gente in un settore che nei primi decenni del secolo scorso ha coniugato tecnologia e passione, dando un contributo fondamentale allo sviluppo dell’industria automobilistica nel suo periodo pionieristico e, immediatamente dopo, all’automobilismo sportivo.

DALLA COMBUSTIONE INTERNA ALLA FERRARI. Dai primi esperimenti sul motore a combustione interna, ai grandi piloti fiorentini, passando per la prima uscita in automobile del Marchese Carlo Ginori-Lisci dalle stalle di Via Taddea: tantissime testimonianze e la presenza importante delle auto d’epoca, rendono questa mostra un affascinante circuito nella memoria storica fiorentina.

Il percorso non poteva non partire dal motore a combustione interna: la prima idea nacque dall’ingegno di Barsanti e Matteucci e il primo esemplare funzionante vide la luce nelle storiche officine del Pignone. Siamo nella seconda metà dell’800 quando il motore diviene tecnicamente utilizzabile.

Quando si pensa alla sua applicazione per far muovere i veicoli, Firenze è ancora in prima linea con la nascita di attività artigianali prima e industriali poi, fra le prime in Italia e in Europa.

L’AUTOMOBILISMO SPORTIVO. Dall’automobile al suo uso per cimentarsi in competizioni sportive il passo è breve e a Firenze nascono piloti di statura internazionale, che hanno contribuito significativamente alla nascita e alla crescita della passione per l’automobilismo sportivo: basti pensare a Biondetti, Materassi, Pintacuda e a moltissimi altri, le cui imprese e biografie sono illustrate nel percorso della mostra, corredate da aneddoti e arricchite da cimeli storici di grande interesse.

Oltre alle auto d’epoca sono esposti componenti meccanici dell’inizio del ‘900, cimeli e coppe appartenute ai piloti dell’epoca, nonché il modello del primo motore a combustione interna.

INFORMAZIONI. 

Apertura e inaugurazione al pubblico: martedì 7 settembre ore 17.00

La mostra è sarà visitabile fino al 26 settembre.

Orario di apertura: tutti i giorni 10-13 e 16-19. Domenica dalle 10 alle 13

Ingresso libero

Ultime notizie

Dove si può viaggiare nonostante il Covid: l’allegato 20 al Dpcm 24 ottobre

Sembra strano, ma andare all'estero è ancora possibile: i paesi dove si può viaggiare secondo l'allegato 20 del Dpcm 24 ottobre

Buoni spesa del Comune di Firenze: nuovo bonus Covid da 500 euro

In arrivo le risorse del decreto ristori ter per aiutare le famiglie in difficoltà: "presto il bando con i requisiti dei buoni spesa", dice il sindaco di Firenze

Bonus spesa del Comune: buoni Covid di novembre, come averli

In arrivo i nuovi voucher per le famiglie in difficoltà a seguito dell'emergenza Covid: come funzionano i buoni del bonus spesa e come fare domanda al Comune

Cosa succederà e cambierà dopo il 3 dicembre con il nuovo Dpcm

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco, impianti sciistici, apertura dei ristoranti la sera e feste in casa. Le ipotesi sul tavolo