mercoledì, 24 Febbraio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Cinque incontri per migliorare i...

Cinque incontri per migliorare i rapporti con i figli adolescenti

Un ciclo di cinque incontri gratuiti per aiutare i genitori ad instaurare un dialogo ed un rapporto migliore con i figli adolescenti, partirà martedì prossimo 23 novembre al Centro Java di Firenze. Agli appuntamenti parteciperanno psicoterapeuti ed operatori specializzati che illustreranno come riconoscere eventuali segnali di rischio e quali sono i servizi attivi sul territorio.

-

Un ciclo di cinque incontri gratuiti per aiutare i genitori ad instaurare un dialogo ed un rapporto migliore con i figli adolescenti, partirà martedì prossimo 23 novembre al Centro Java di Firenze. Agli appuntamenti parteciperanno psicoterapeuti ed operatori specializzati che illustreranno come riconoscere eventuali segnali di rischio e quali sono i servizi attivi sul territorio.

PROMOTORI. L’iniziativa, “Adolescenti e famiglia, impariamo ad ascoltarci”, è promossa dalla Società della Salute di Firenze, dall’Azienda Sanitaria di Firenze e da Alesia 2007 Onlus, associazione impegnata nella lotta al disagio giovanile.

INCONTRI. Una equipe di esperti psicoterapeuti ed operatori specializzati, condurranno discussioni di gruppo durante i cinque incontri con tutti quei genitori che necessitano di un aiuto, di una marcia in più per creare un rapporto migliore con i propri figli che stanno attraversando la delicata fase adolescenziale.

QUANDO E DOVE. Gli incontri gratuiti si svolgeranno il 23 novembre, il 14 dicembre, il 18 gennaio, il 1° febbraio e il 15 febbraio dalle ore 18.00 alle ore 20.00 presso il Centro Java Firenze in Via Pietrapiana. È prevista anche una seconda fase del progetto che verrà avviata tra aprile e giugno 2011.

PRIMO INCONTRO. Durante il primo appuntamento di martedì prossimo, che sarà introduttivo, verrà effettuata la presentazione dei servizi per la famiglia e l’adolescenza attivi a Firenze e verranno raccolte tutte le domande che saranno affrontate durante l’intero progetto.

PARTECIPANTI. Martedì interverranno Roberto Leonetti responsabile dei servizi e della salute mentale infanzia, adolescenza e famiglia dell’Asl 10 di Firenze, il responsabile del servizio dipendenze e salute mentale del Comune di Firenze Duilio Borselli, Patricia Bettini del Coordinamento Centri Consulenza Giovani dell’Asl 10, la Presidente di Alesia 2007 Onlus Anna Corallo e la dottoressa Renata Sardi, responsabile dell’equipe scientifica di Alesia 2007.

INFO. Per maggiori informazioni sugli incontri, è possibile scrivere una e-mail all’indirizzo: [email protected]

Ultime notizie

Zone rosse in Toscana: in arrivo micro-lockdown contro le varianti del Covid

Da Pistoia a Siena passando da alcuni comuni dell'empolese (Firenze:) si pensa a micro zone rosse in Toscana per fermare l'avanzata delle varianti del Covid

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Zona arancione e rossa: visita a congiunti, fidanzati e amici fuori comune

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi