Un quartiere in festa, per non pensare al caldo che in questi giorno è soffocante. Per raccontare il cuore pulsante di ogni angolo della città, e la comunità pronta ad animarlo. Il Q3 ha dato vita alla sua Notte Bianca, che si è svolta ieri, giovedì 9 luglio, con il centro della festa nel cuore del rione di Gavinana.

La Notte Bianca, che aveva come file rouge l'arte e la contemporaneità, ha coinvolto Piazza Gualfredotto, via Datini, via D'Antiochia, i controviali di Viale Europa, piazza e Lungarno Ferrucci, il tratto di via di Ripoli tra via Giampaolo Orsini e via Coluccio Salutati, e poi piazza Artusi e il Parco dell'Anconella. Un programma vivace e molto articolato grazie alla collaborazione dei Centri Commerciali Naturali del territorio, del Centro Commerciale Coop Gavinana e di molte associazioni sportive, ricreative e socio-culturali del territorio.

L'iniziativa che ha conciso anche con la conclusione della tre giorni del Qart3 street festival di arte contemporanea, ha visto l’esposizione di opere d'arte contemporanea negli esercizi commerciali di Gavinana.

E poi spettacoli, animazioni e prove gratuite di discipline sportive, oltre a punti ristoro, banchini e negozi aperti. Spazio all'arte anche all'interno del parco dell'Anconella, con la l'opera poetica “Sull' acqua” di Niccolò Andrea Lisetti installazione, con sette componimenti dedicati all'acqua,  collocata all'interno del laghetto principale del parco.

E per chiudere in bellezza la serata, tra un gioco, l'acquisto di un prodotto tipico e uno spettacolo, è andata in scena anche la pedalata by night (organizzata dall'Associazione Città Ciclabile) che ha accompagnato i volenterosi ciclisti alla scoperta degli angoli più belli e nascosti del quartiere.