martedì, 26 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Il Museo Bellini di Firenze...

Il Museo Bellini di Firenze espone dipinti cinesi

-

Si tratta della collezione di una dinastia di antiquari, operante sin dal XVIII secolo, ed espone a rotazione alcuni oggetti di proprietà della famiglia, come tavole dipinte a fondo oro di epoca medievale, bronzetti, sculture lignee, maioliche e robbiane, mobilio antico. È ospitata in un edificio dei primi del novecento, con una notevole vista sull’Arno.
Tra i pezzi più pregiati un affresco della scuola giottesca, una Madonna dei Della Robbia, un busto attribuito a Donatello, un ritratto di Tintoretto, un bronzetto di Giambologna, arazzi gotici e delle manifatture medicee e un’armadio scolpito da Andrea Sansovino.
La Galleria si occupa anche della realizzazione di mostre antiquarie e della promozione dell’arte italiane all’esterno, come con la tournée in Cina del 2005 culminata poi con l’esposizione di opere di artisti cinesi a Firenze.
L’ultima mostra in ordine cronologico, dal titolo “Dipinti cinesi, tempere su tela” si apre il 29 marzo e rimane visitabile fino al 12 aprile con orario 10-13; 16.30-19. Info: tel. 055/214031.

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: i dati delle ultime 24 ore per regione

I dati del 25 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Quante persone possono entrare in un negozio: come calcolare il numero massimo

Come calcolare il numero massimo di persone ammesse in un negozio: le regole anti-Covid del nuovo Dpcm, dal cartello a quanti clienti possono entrare per metro quadrato

Quando il cambio di colore delle regioni: ogni quanto vengono decisi i colori Covid

Permanenza più lunga in zona arancione e rossa: quando viene deciso il cambio di colore delle regioni italiane e quando cambiano effettivamente i colori, con l'entrata in vigore dell'ordinanza

Zona rosso scuro: cosa significa per chi vuole viaggiare in Europa e Italia

Nella "mappa" dell'Europa arriva una nuova zona, rosso scuro, con limitazioni per chi vuole viaggiare: cosa significa e cosa cambia nelle regioni italiane che finiranno in questa fascia di rischio