La “Galleria del costume” sarà aperta al pubblico fino al 31 ottobre dalle 15 alle 16 per chi prenoti il biglietto a [email protected] o telefoni dalle 9 alle 18 allo 055.2340742.

 Dal 4 novembre al 16 giugno i percorsi di moda raggiungeranno ben ventisei luoghi per un totale di sessantuno appuntamenti tra sartorie, abiti da sposa, calzature su misura, tessuti d’arte, gioielli, profumi e musei.

Tra i tanti ricordiamo  il “Museo degli Argenti“, il “Museo Salvatore Ferragamo“, il “Museo di S. Croce e la Scuola del Cuoio“, ma anche la “Cattedrale di Santa Maria del Fiore”, la “Chiesa dei Santissimi Apostoli”, la “Chiesa di Orsanmichele”, la “Chiesa di San Frediano in Cestello”, la “Chiesa di Santa Felicita”, la “Chiesa di Santa Maria Novella”, la “Chiesa di Sant’Ambrogio”, la “Chiesa di Santa Trinita”, la “Chiesa di Santo Spirito” e la “Stazione di Santa Maria Novella”.
Per maggiori informazioni consultare la guida “Percorsi di moda a Firenze” su www.florenceartfashion.com.