venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniArte & CulturaMiao – party: a Fiesole...

Miao – party: a Fiesole si festeggia il gatto

Una giornata dedicata al più elegante, sornione e indipendente degli amici a quattro zampe, il gatto. Nessuno scherzo, ormai a Fiesole è una tradizione e ricorre il 17 febbraio.

-

Una giornata dedicata al più elegante, sornione e indipendente degli amici a quattro zampe, il gatto. Nessuno scherzo, ormai a Fiesole è una tradizione e  domani (17 febbraio), alle ore 17, a Casa Marchini Carrozza (via Portigiani, 3 – Fiesole) si celebra la giornata dedicata al felino domestico per eccellenza.

INCONTRI. Quest’anno per parlare di gatti si incontreranno conoscitori e studiosi, insieme, ovviamente, a profani appassionati e proprietari di micetti . Alle 17  si terrà la presentazione di due volumi: “All’ombra del gatto nero” di Marina Alberghini, incisore, pittrice, consigliere degli Artisti Fiesolani nonché grande amante dei gatti, presidente dell’Accademia dei gatti magici e proprietaria di una ventina di felini e poi “Un gatto senza vanità” di Nicoletta Nuzzo e illustrato da Marina Alberghini Pacini.

gattoALTRI EVENTI. La festa non si esaurisce il domani. E’ fissato infatti per il pomeriggio di venerdì 25 febbraio l’appuntamento con la conferenza (ore 17 – Casa Marchini Carrozza) di Alessandro Vezzosi, Accademico dei Gatti Magici e Direttore del Museo Leonardesco di Vinci. Gli appuntamenti continuano nel mese di marzo con la presentazione di due libri per ragazzi: “I segreti di Tullinn di Diletta Nicastro e “La gattina del Viaggiante” di Marta Ardenti.

CELEBRAZIONI.  La Festa del Gatto viene festeggiata nel mese di febbraio, perché questo mese è nel segno dell’Acquario, segno zodiacale degli spiriti liberi, intuitivi ed anticonformisti come lo sono i gatti, e proprio il giorno 17, numero scaramantico, perché può essere letto 1 e 7: una vita per sette volte e il gatto, per tradizione popolare, ha sette vite.

Ultime notizie